Storie

Storie d’amore, di corna e di bastone

Storie d’amore, di corna e di bastone

Gela – ‘… né iarzu, né maritu, comu un casalinu sdirrubbatu’. Storie d’amore incrociate che finiscono in coppie scoppiate e colpi di bastone,  auto danneggiate e dritti in ospedale.  E’ questo l’epilogo di una lunga storia d’amore, come cantava Gino Paoli. Ma qui di storie d’amore ce ne sono tante. Ci sono quelle di due giovani coppie che si frequentano assiduamente. Pizze il sabato, riunioni  a casa. Tutto normale. Fino a quando  non si incrociano gli sguardi del marito di una coppia con la moglie dell’altra. E qui le cose si complicano. Perché in questo caso il solito Cupido distratto lascia le frecce senza mira e colpisce il primo che passa. E ha colpito un marito e una moglie già convolati a nozze. E nasce un amore clandestino, fra l’ennesima pizza in quattro e una festa. L’amore si sviluppa e sembra quello vero. I due si guardano indietro e scoprono di avere fatto un errore clamoroso ad essersi sposati in passato con gli attuali coniugi registrati al Comune. Passa il tempo e la clandestinità sta stretta ai due amanti che non ce la fanno più a vivere il loro amore nascondendosi. E’ troppo forte il sentimento e decidono di dichiararlo ai rispettivi marito e moglie per vivere la loro storia al sole.
Naturalmente scoppia il finimondo e, scoppiano anche le due coppie. La moglie consacrata dell’amante maschio però, con una contromossa inaspettata, perdona il marito e lo riaccetta in casa. Lui, manco a dirlo, ci va. Fine dell’amore. Ma se finisce l’amore comincia la rabbia. Perché il marito della donna fedigrafa non ha lo stesso atteggiamento della moglie tradita e non perdona. Quindi l’amante perde il compagno e l’amico. L’epilogo della triste storia è culminato stamattina nel quartiere Villaggio Aldisio dove la donna rimasta sola ha voluto sfogare la sua rabbia verso il compagno tornato nei ranghi, dalla sua famiglia: è andata a casa di lui armata di bastone e giù colpi in testa senza pietà, alla presenza di parenti e vicini di casa. Poi uscendo altri colpi all’auto parcheggiata sotto casa per mandare i vetri in frantumi. L’uomo è finito in ospedale per le ferite riportate alla testa. Quelle si possono curare, restano quelle del cuore che sanguina……. C’è una donna infatti che per un amore difficile ha perso marito e amante.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 9.487
Storie

di più in Storie

Jessica allo stremo delle forze: “aiutateci”

Liliana Blanco7 Maggio 2019

F.I. scatenata contro la Lega: storia di Paul ‘adottata’ da Mancuso

Redazione2 Maggio 2019

Noi, lavoratori ‘usa e getta’……..

Redazione27 Aprile 2019

60 anni d’amore: la favola di Francesco e Maria

Liliana Blanco22 Aprile 2019

La gelese Ivana Legname vuole costruire una scuola per bambini sordi, in Kenya

Liliana Blanco20 Aprile 2019

Rocco non è morto invano: il suo nome resterà per sempre

Redazione8 Aprile 2019

Due anni senza Margot, l’angelo che volteggiava

Liliana Blanco6 Aprile 2019

Da Butera a Portofino, a pranzo coi vip internazionali

Liliana Blanco17 Marzo 2019

“Mi fa male il cuore”. “Signora venga il 31 ottobre”

Liliana Blanco14 Marzo 2019