Attualità

Un cane guida per un non vedente a Gela.È il secondo donato dal Lions in Sicilia

Un cane guida per un non vedente a Gela.È il secondo donato dal Lions in Sicilia

image
Gela – Un cane guida è stato consegnato a un non vedente in occasione della visita Amministrativa del Governatore del Lions Club del Distretto Yb, dott. Vincenzo Spatastato, lo scorso 26 novembre. In occasione dell’incontro è stata ufficializzata la consegna di un cane guida al sig. Raniolo di Gela.Da oggi anche a Gela cambierà il modo di concepire questa particolare disabilità, essendovi un esempio tangibile per i non vedenti di come si possa acquisire una maggiore indipendenza e scoprire nuove forme di autonomia.
A darne notizia è il Presidente del Lions Club del Golfo di Gela dott. Luigi Virone che dichiara. “È stato possibile effettuare questo prestigioso service grazie alle tante persone che hanno voluto parteciparvi attraverso delle donazioni e grazie anche a tutti coloro che hanno fattivamente collaborato”.
Alla presenza del Presidente dell’VIII Circoscrizione, Nunzio Rinaldi e del Presidente di zona Salvo Tringali e degli Officer distrettuali, il dott. Virone ha ringraziato l’immediato past governatore dott. Franco Freni Terranova e il delegato distrettuale al service, dott. Diego Taviano.
Un particolare ringraziamento è stato anche rivolto al dott.Filippo Pernicano, noto farmacista di Gela, delegato al service nell’anno 2015-2016 per la VII e VIII circoscrizione, il quale si è fattivamente occupato dell’espletamento del service e ha curato personalmente i rapporti sia con la FEDERFARMA, che con il sig. Raniolo.
imageE’ stata ringraziata anche la dott.ssa Mariella Ippolito, presidentessa della FEDERFARMA di Caltanissetta che sensibile alla tematica, ha voluto organizzare una raccolta fondi presso tutte le farmacie della provincia di Caltanissetta, raccogliendo un’ingente somma di denaro.
Il service ha riscosso particolare successo per l’importanza dell’iniziativa, infatti il Lions international ha donato solo due cani in tutta la Sicilia – di cui uno a Gela e l’altro a Trapani- dopo un lungo periodo di addestramento presso il centro Limbiate a Milano.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.366
Attualità

di più in Attualità

Giudice sull’incendio intorno al Palazzo Ducale: “Non possiamo affidare la nostra vita alla fortuna”

Redazione16 Giugno 2019

Si sblocca il concorso alla Regione dopo 19 anni: al lavoro i nuovi restauratori

Liliana Blanco16 Giugno 2019

“Biblioteca delle Tesi” a Niscemi

Redazione15 Giugno 2019

Passeggiata in risciò per i ciechi e ipovedenti della provincia di Caltanissetta

Liliana Blanco15 Giugno 2019

“La sanità pubblica in provincia di Caltanissetta  e’ al collasso!”

Redazione15 Giugno 2019

La Procivis per l’allarme incendi

Liliana Blanco15 Giugno 2019

Cgil: “Sblocca cantieri non sblocca niente”

Redazione14 Giugno 2019

Perdite infinite in via Porta Vittoria

Liliana Blanco14 Giugno 2019

Sospesa la protesta dei lavoratori della sosta a pagamento

Redazione14 Giugno 2019