Politica

Torna Crocetta a chiedere voti

Torna Crocetta a chiedere voti

Gela – La frangia del centrosinistra che ha già una posizione chiara sugli schieramenti della prossime elezioni regionali si organizza e lo fa giocando d’anticipo rispetto al Pd che celebra il congresso il 30 aprile. l 21 Aprile 2017 alle ore 20.30, il Presidente della Regione Rosario Crocetta e il Senatore Lumia presiederanno un incontro che si terrà in un locale pubblico di Gela- Crocetta torna nella sua città prostrata da cinque anni di attese mai soddisfatte e ci torna blindato in una situazione privata dove incontrerà i possibili elettori e intanto saggia il terreno, anche se è ancora vivo il ricordo del comizio di due anni fa a sostegno del candidato Fasulo.  L’organizzazione dell’evento è di Enrico Vella che da sempre collabora con l’esponente politico e rappresenta uno dei (pochi) fedelissimi. Al suo fianco un altro fedelissimo, il sen. Lumia che non lo ha mai abbandonato credendo ancora oggi nella sua verve politica ed uin un futuro possibile. Crocetta torna per chiedere i voti ad una città che non sa più a chi santo votarsi, che credeva di averne uno a Palermo ma che non ha dimostrato di avere un’aureola che faccia miracoli.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 1.665
Politica

di più in Politica

Zappulla e Messina nel direttivo nazionale del Popolo della famiglia

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Tutti sul carro della Lega: ma in provincia verranno assegnate 150 tessere

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Il Popolo della Famiglia dal Papa: probabile ingresso di due gelesi nel direttivo nazionale

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Decreto Semplificazione, mobilità in deroga per gli operai dell’indotto gelese

Rosa Battaglia17 ottobre 2018

Mauro: “La politica imponga ad Eni le bonifiche e poi può andarsene da Gela”

Liliana Blanco15 ottobre 2018

Parte da Gela il tour sulla famiglia

Redazione13 ottobre 2018

Bilancio di 24 giorni di attività – VIDEO

Liliana Blanco11 ottobre 2018

Di Cristina: “prima il programma “

Liliana Blanco10 ottobre 2018

Province: “alle elezioni entro dicembre, ma non se ne accorgerà nessuno”

Redazione10 ottobre 2018