Attualità

Morto prima di nascere

Morto prima di nascere

Gela – Tragedia familiare a Gela. Una coppia aspettava un bimbo, la gravidanza era a termine,  i nove mesi di gestazione erano compiuti ma stamattina il bimbo avrebbe dovuto essere prossimo alla nascita è stato trovato morto prima che nascesse. La reazione del padre della donna e del marito è stata disperata: ha avuto un crollo nervoso che si è riversato sul reparto dove si è lasciato andata ad improperi contro il personale per l’inaspettato epilogo della vicenda. Secondo quanto ha raccontato nei momenti di disperazione, la moglie era stata in ospedale nei giorni scorsi e si era sottoposto a tre tracciati ma i medici avevano riferito che tutto andava bene ma non era arrivato ancora il momento della nascita in quanto l’utero non era pronto e la dilazione non era completa. Stamattina però al momento dell’ultimo tracciato gli stessi medici hanno constato la morte intrauterina dovuta, con molta probabilità,  al cordone ombelicale stretto attorno al collo del piccolo. Da qui la disperazione della famiglia di fronte all’ineluttabile, ma per il piccolo non c’era già nulla da fare. La coppia giovane ha già una bambina, ma aspettava con ansia la nascita del primo maschietto che avrebbe dovuto coronare il quadro di una famiglia felice.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 9.334
Attualità

di più in Attualità

‘E Poi’ Il Festival del Golfo si conferma l’evento dell’Estate

Rosa Battaglia21 agosto 2017

Limitazione al transito sulla Ravanusa-Butera

Redazione19 agosto 2017

Cgil: l’assistenza domiciliare non va interrotta

Redazione18 agosto 2017

Quel tratto di mare interdetto ma frequentato

Liliana Blanco17 agosto 2017

Il bilancio di Ferragosto

Liliana Blanco16 agosto 2017

Butera a secco nel giorno della festa del santo

Liliana Blanco16 agosto 2017

Picceri continua a ‘rompere le scatole’. Altro esposto

Liliana Blanco16 agosto 2017

Buon ferragosto gelese

Liliana Blanco15 agosto 2017

Ferragosto boom di presenze straniere nel Belpaese

Rosa Battaglia14 agosto 2017

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856