Politica

Il consigliere Casano ha trovato ‘casa’ politica

Il consigliere Casano ha trovato ‘casa’ politica

Gela – Il consigliere comunale Carmelo Casano da indipendente per oltre un anno, trova una collocazione e resta nell’area di sinistra, nonostante un momento di riflessione centrista di qualche mese fa e l’esperienza di sinistra del Megafono. E’ approdato in Articolo 1, il gruppo politico dei fuoriusciti del Partito democratico. L’annuncio è avvenuto stasera ed è coinciso con la scelta di Sonia Alfano che scrive questo:

“Finalmente qualcosa di sinistra e soprattutto  a sinistra della scena politica italiana. Finalmente un movimento che tende a rimettere al centro della agenda politica il lavoro, la scuola e la dignità degli italiani. Una sinistra progressista capace di puntare sulla ricerca e sull’innovazione, e di ridare la speranza a chi per troppo tempo ha lottato invano per difendere i propri diritti. Una sinistra progressista che sappia parlare al cuore degli italiani per lenire quel disagio frutto del populismo e del malpancismo.  Che sappia dire no ai giochi economici di mercato e alla delocalizzazione delle imprese. Che abbia il coraggio di puntare sul mezzogiorno inteso come risorsa fondamentale per far ripartire l’economia del paese. Una sinistra che sappia includere e rispondere alle esigenze di chi per troppo tempo è diventato ultimo penso al comparto sicurezza, alla scuola e aĺla sanità. Un movimento che eviti l’esodo dei nostri ragazzi costretti ad andare via e lasciare i propri affetti per poter realizzare i loro sogni. Abbiamo bisogno di realizzare il concetto di Unione Europea così come lo avevano concepito Spinelli e De Gasperi, ma per far si che questo accada dobbiamo rendere più forte e competitivo il nostro Paese. Integrazione e accoglienza non come sottomissione nei confronti di paesi del Nord Europa ma come esempio di democrazia. Una sinistra progressista che coltivi l’esempio di chi ha pagato con la propria vita il tentativo di liberarci dalle mafie e dal terrorismo. Una sinistra orgogliosa di celebrare il.25 aprile commemorando i partigiani morti per liberare l’Italia dal Fascismo.  Finalmente un movimento che sappia ascoltare e decidere con la responsabilità di chi si assume l’onere di rappresentare la parte migliore del paese. Ecco, io voglio credere che art. 1 MDP possa essere tutto questo  e che possa essere la casa di tutti quelli che ancora sperano e credono che la politica debba essere al servizio del cittadino e dei territori”.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.006
Politica

di più in Politica

Panebianco insiste sulla sfiducia. Il presidente chiede altri pareri

Liliana Blanco23 ottobre 2017

Colpo di scena: la Pingo ritira la firma. La mozione naufraga

Redazione20 ottobre 2017

Ignorata la mozione su Invitalia del M5S

Redazione20 ottobre 2017

Sfiducia: se qualcuno ritira la firma, non se ne fa niente

Liliana Blanco20 ottobre 2017

Italia Attiva non ci sta con i candidati ‘poco trasparenti’

Redazione11 ottobre 2017

Elezioni: ecco tutti i candidati della provincia

Liliana Blanco7 ottobre 2017

Crocetta “traghetta” i suoi candidati nella lista di Micari

Redazione6 ottobre 2017

Franzone: “candidatura saltata per beghe gelesi”

Redazione5 ottobre 2017

Niente accordo sul vicepresidente, niente consiglio comunale

Liliana Blanco5 ottobre 2017

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856