Attualità

Le barche del porto di Gela prendono il largo

Le barche del porto di Gela prendono il largo

Gela – Le imbarcazioni ormeggiate in quel che resta del porto di Gela, hanno preso il largo. E’ avvenuto stamattina, come si vede dalla foto, su iniziativa della Capitaneria di Porto guidata dal Comandante Pietro Carosia. Le imbarcazioni che ancora circolavano nel porto di Gela sono state trasferite via terra ( foto) al Porto di Licata, il più vicino in linea d’aria e il più attivo. “Si tratta di un’esigenza – ha detto il Comandante Carosia – dettata dalla necessità di mantenere livelli di sicurezza nello specchio d’acqua. in maniera che i natanti della Capitaneria possano svolgere l’attività di controllo. Del resto anche il porto di Licata ricade sotto la nostra giurisdizione quindi, per noi, cambia poco. Il trasferimento assicura comunque la sicurezza dell’infrastruttura. Inoltre l’apertura delle buste per l’assegnazione della gara d’appalto è avvenuto, quindi si aspetta adesso l’avvio dei lavori per la ristrutturazione dell’infrastruttura”. Certo il trasferimento delle barche non è passato inosservato agli addetti ai lavori ed ha avuto il sapore dell’ennesima sconfitta, anche se la prospettiva dei lavori dovrebbe consolare.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 4.981
Attualità

di più in Attualità

La città in mano ai volontari, derattizzazione e disinfestazione al palo

Rosa Battaglia19 maggio 2018

Una passeggiata fra le sterpaglie per arrivare alla Madonna……

Liliana Blanco19 maggio 2018

L’azienda sulla mensa scolastica: “operiamo nel rispetto delle regole”

Redazione19 maggio 2018

Si aprono i termini per le istanze per l’estate niscemese

Redazione18 maggio 2018

Quadro clinico difficile per la donna aggredita dal rottweiler

Liliana Blanco18 maggio 2018

Corte dei conti: quel pasticciaccio dei conti di Gela

Redazione18 maggio 2018

Il comizio passato alla storia: solo Di Blasi ammesso come parte civile

Liliana Blanco17 maggio 2018

Frutta marcia e pizza: ecco il menù delle mense

Liliana Blanco17 maggio 2018

Beni confiscati alla mafia,al via le manifestazioni d’interesse

Redazione17 maggio 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856