Cultura e Società

Nasce il Leo club, presieduto da Giuseppe Giordano

Nasce il Leo club, presieduto da Giuseppe Giordano

Gela – E’ nato a Gela il Leo club, la cellula giovanile del Lions club del Golfo di Gela. La cerimonia di fondazione del  Leo club del Golfo di Gela si è tenuta ieri sera in presenza dei Lions dei rappresentanti di tutto il distretto con la presenza di  past Governatori , Terranova, Ingrassia, del presidente del Lion del Golfo Rosario Caci.

I Leo Club sono l’associazione giovanile del Lions Clubs International, articolata in Club. Infatti, la dicitura per esteso è The International Association of Lions Clubs, che sancisce,  il Club come elemento base di tutta la struttura. Lo scopo  del Leo Club è quello di promuovere tra i giovani della comunità quelle attività di servizio civico che sviluppano le qualità individuali di leadership, esperienza ed opportunità (“Leo” deriva appunto dall’inglese Leadership, Experience, Opportunity), nonché quello di unire i soci nello spirito di amicizia e reciproca comprensione. Nel 2008 si contavano più di 140.000 Leo in circa 5.600 Club appartenenti a 138 nazioni. I Club Leo sono sostenuti da un totale di 632 Distretti Lions, oltre che da 121 Distretti Leo e 26 Multidistretti.

Una cerimonia formale, ma ricca di momenti di sincera commozione che hanno coinvolto i numerosi presenti. Al
tavolo della presidenza erano presenti i past governatori del Distretto Lions 108 Yb Francesco Freni Terranova e Salvatore Ingrassia, la Chairperson Leo del Distretto Lions 108 Yb Gabriella Giacinti, il presidente dell’ottava circoscrizione Lions Salvatore Tringali, il presidente del Distretto Leo 108 Yb Walter Mavica e il presidente del Lions
Club del Golfo di Gela Rosario Caci, in qualità di presidente del Club Padrino, a consegnare al neo
presidente del Leo Giuseppe Giordano la Campana e il Martelletto, dopo la firma di tutti i soci fondatori sulla Charter e lo scioglimento del labaro da parte del cerimoniere Leo Rosario Spina. Momenti di forte emozione per tutti i presenti, i soci hanno gridato all’unisono il loro “Si, ci impegniamo!” dopo la lettura del testo della Charter e della
Formula Introduttiva. La serata è stata introdotta dagli inni nazionali e dalla lettura del
Codice dell’Etica Lionistica e delle Finalità del Leo Club: dare ai giovani di tutto il
mondo l’opportunità di contribuire individualmente e collettivamente allo sviluppo
della società, quali membri responsabili della comunità locale, nazionale e
internazionale; stimolare fra i soci l’accettazione degli alti principi di etica; sviluppare
le doti di leadership; formarsi con un’esperienza attraverso il servizio alla comunità;
fornire l’occasione per promuovere la comprensione internazionale.
Erano presenti all’evento anche presidenti, segretari e soci di Leo e Lions Club
provenienti da diverse zone della Sicilia. Una serata di festa che il presidente Giuseppe
Giordano ha così commentato: “E’ stato un bellissimo momento di condivisione che
abbiamo vissuto insieme, noi soci fondatori del Leo Club del Golfo di Gela abbiamo
atteso tanto questo momento. Il nostro obiettivo è quello di metterci al lavoro fin da
subito, al servizio del territorio in cui operiamo e pronti a sostenere soprattutto i più
deboli con le nostre iniziative. Il nostro motto, Facciamo del bene, facciamolo bene,
esprime nel migliore dei modi le finalità della nostra azione sociale”.
I soci del Leo sono i seguenti: Giuseppe Giordano (presidente), Gugliemo Giordano
(vicepresidente), Francesco Cuvato (tesoriere), Francesco Incardona (segretario),
Rosario Spina (cerimoniere), Giovanni Morina (censore), Gaetano Cannizzo
(consigliere), Federica Casisi (delegata distrettuale redazione), Giorgia Tinnirello
(delegata club T.O.N.), Sophia Giacchi (social media manager), Giorgia Giudice
(consigliere), Claudio Pane, Michael Romano (delegato club T.O.D.), Domenico
Russello (relazione esterne), Emanuele Ferrigno (delegato club “Progetto Martina”),
Daniele Ferrigno (delegato comitato soci), Vincenzo Greco, Mario Greco (consigliere) ,
Antonio Ferro.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.461
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

‘Il medico dei pazzi’ dell’UniTre

Liliana Blanco20 Maggio 2019

I performer gelesi alla Coppa Italia per le arti scenico-sportive

Liliana Blanco20 Maggio 2019

10.000 reperti sotto il mare….

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Ecco la nuova pinacoteca di Niscemi – video

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“Psichiatra in ghiaccio con cannella”

Redazione19 Maggio 2019

Butera nel film di Marco Bellocchio, ‘Il traditore’

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“I have a dream”: spettacolo in ricordo dell’avv. Casano

Redazione19 Maggio 2019

Quattro scuole per la Settimana della Legalità

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Silvana Grasso, premio Unesco-messaggero di pace nel mondo

Liliana Blanco18 Maggio 2019