Cronaca

Era rifugiato a Pian del Lago, arrestato pirata somalo

Era rifugiato a Pian del Lago, arrestato pirata somalo

Caltanissetta – I carabinieri del Ros hanno arrestato un cittadino somalo appartenente al gruppo di pirati che nel 2011 abbordarono e sequestrarono la petroliera italiana Savina Caylyn. Nei giorni scorsi l’uomo, Mohamed Farah di 24 anni, aveva richiesto il riconoscimento dello status di protezione internazionale al Centro permanenza per i rimpatri Pian del lago di Caltanissetta. È stato individuato sulla base delle impronte digitali all’epoca repertate dai carabinieri del Ros e del Ris a bordo della nave. Farah è accusato di essere uno degli oltre 50 pirati somali che, l’8 febbraio 2011, utilizzarono armi automatiche e lanciarazzi per abbordare e sequestrare a largo della Somalia la nave petroliera italiana Savina Caylyn, poi trattenuta per oltre dieci mesi fino al 21 dicembre quando, a seguito di lunghe trattative, veniva rilasciata assieme all’equipaggio, composto da 5 cittadini italiani e 17 indiani, oggetto di maltrattamenti e sevizie.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 490
Cronaca

di più in Cronaca

Morto un giovane gelese di 27 anni ad Ascoli Piceno

Liliana Blanco15 gennaio 2018

Incidente mortale sul lavoro in un’azienda gelese che opera ad Ascoli Piceno

Liliana Blanco15 gennaio 2018

Associazione mafiosa, sei arresti tra Enna e Messina

Redazione15 gennaio 2018

Scompare una Fiat 500 dalla centralissima Via Cairoli

Rosa Battaglia15 gennaio 2018

Incendiato un mezzo di lavoro a una ditta

Rosa Battaglia15 gennaio 2018

Restano gravi le condizioni della donna ferita nello scontro notturno

Rosa Battaglia15 gennaio 2018

Grave incidente in città, operata una donna in gravi condizioni

Redazione14 gennaio 2018

Un bambino travolto da un’auto a Vittoria, è grave

Redazione13 gennaio 2018

Ritrovata carbonizzata una Fiat Grande Punto

Rosa Battaglia12 gennaio 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856