Cronaca

Era rifugiato a Pian del Lago, arrestato pirata somalo

Era rifugiato a Pian del Lago, arrestato pirata somalo

Caltanissetta – I carabinieri del Ros hanno arrestato un cittadino somalo appartenente al gruppo di pirati che nel 2011 abbordarono e sequestrarono la petroliera italiana Savina Caylyn. Nei giorni scorsi l’uomo, Mohamed Farah di 24 anni, aveva richiesto il riconoscimento dello status di protezione internazionale al Centro permanenza per i rimpatri Pian del lago di Caltanissetta. È stato individuato sulla base delle impronte digitali all’epoca repertate dai carabinieri del Ros e del Ris a bordo della nave. Farah è accusato di essere uno degli oltre 50 pirati somali che, l’8 febbraio 2011, utilizzarono armi automatiche e lanciarazzi per abbordare e sequestrare a largo della Somalia la nave petroliera italiana Savina Caylyn, poi trattenuta per oltre dieci mesi fino al 21 dicembre quando, a seguito di lunghe trattative, veniva rilasciata assieme all’equipaggio, composto da 5 cittadini italiani e 17 indiani, oggetto di maltrattamenti e sevizie.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 824
Cronaca

di più in Cronaca

Fuoco in un cantiere abbandonato in via Venezia

Liliana Blanco20 Giugno 2019

Aggredita avvocatessa: ricoverata in codice rosso

Liliana Blanco19 Giugno 2019

Trovato morto un rumeno in un casolare di Spinasanta

Liliana Blanco19 Giugno 2019

Tentata rapina al Forte’ di Macchitella: arrestato un giovane

Liliana Blanco18 Giugno 2019

Altra aggressione di cani randagi a Montelungo

Liliana Blanco18 Giugno 2019

Robilatte: “Il Centro per l’impiego non chiude”

Liliana Blanco18 Giugno 2019

A fuoco l’area che confina con la chiesa dei Cappuccini

Liliana Blanco18 Giugno 2019

“Precedenza agli ex lavoratori Blu line”: incontro sindacati e Ghelas

Liliana Blanco17 Giugno 2019

Incidente stradale a Gela via Verga

Liliana Blanco17 Giugno 2019