Cronaca

Ancora violenza sessuale nella nostra provincia, arrestato padre adottivo

Ancora violenza sessuale nella nostra provincia, arrestato padre adottivo

Riesi – Ancora un caso di violenza domestica in provincia di Caltanissetta. Al centro della vicenda, un cittadino riesino di 50 anni, C.G., che secondo le indagini sarebbe stato protagonista di una vera e propria escalation di abusi e molestie, culminate in episodi di violenza sessuale consumati ai danni della figlia adottiva di 17 anni di origine ucraina. L’uomo, approfittando della posizione di autorità e di fiducia, generatasi a seguito dell’adozione, avrebbe approfittato della figlia imponendole assoluto silenzio sulla vicenda, sotto la minaccia di negative conseguenze in caso di rifiuto. Le violenze sarebbero state consumate anche più volte durante le settimana, per un periodo di circa 5 mesi. L’uomo avrebbe addirittura simulato di subire un estorsione ad opera di ignoti per convincere la figlia ad avere rapporti sessuali con lui.

Nel pomeriggio di ieri, personale della Stazione di Riesi ha eseguito un’ordinanza dispositiva della misura cautelare della custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Caltanissetta, a carico del 50enne.

Il quadro accusatorio ricostruito, apparso, fin da subito, particolarmente grave e solido, ha permesso di deferire il soggetto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta che, condividendo le conclusioni investigative dei Carabinieri, ha richiesto al competente gip la misura cautelare a carico dell’autore dei reati per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e simulazione di reato.
La minore è stata posta presso  una comunità protetta.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.289
Cronaca

di più in Cronaca

Incidente stradale al solito posto della SS 417

Liliana Blanco13 dicembre 2017

Acqua ‘pericolosa’ per un’anziana

Liliana Blanco13 dicembre 2017

Vittoria, otto arresti al mercato ortofrutticolo

Redazione13 dicembre 2017

Paradiso del petrolio e inferno di malformazioni, in Spagna si parla di Gela

Rosa Battaglia13 dicembre 2017

Cadavere di Caltagirone, c’è una svolta

Rosa Battaglia12 dicembre 2017

Incidente tra due auto in Via Giotto

Rosa Battaglia12 dicembre 2017

Ancora caos rifiuti a Licata, un esposto alla Procura

Redazione12 dicembre 2017

Ritrovato morto un cinquantenne a Settefarine

Rosa Battaglia11 dicembre 2017

Ferito alla testa e ubriaco si aggira per Caposoprano

Rosa Battaglia11 dicembre 2017

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856