Politica

Colpo di scena: la Pingo ritira la firma. La mozione naufraga

Colpo di scena: la Pingo ritira la firma. La mozione naufraga

Gela – Colpo di scena. La  consigliera indipedente Maria Pingo ha comunicato il ritiro della sua firma alla mozione di sfiducia.  Ecco il testo del documento sulle motivazioni.

“Io sottoscritta Dott.ssa Maria Pingo in qualità di consigliere comunale di Gela prendo atto con rammarico, a seguito della conferenza di capigruppo che si è tenuta il 18/10/2017, che in realtà la mozione di sfiducia al sindaco da parte di alcuni consiglieri comunali non è altro che una strumentalizzazione elettorale fatta da chi da una parte firma la mozione dall’altra apre trattative personali con il sindaco e la giunta comunale per un nuovo assetto del governo comunale.

Non solo ma alcuna forza politica vorrebbero utilizzare questa sfiducia al solo scopo elettorale e propagandistico.

Non condivido assolutamente questo modo di operare e ritengo che la mozione di sfiducia da me sottoscritta era ed è un atto di alto significato politico importante per il bene della città.

Per questo motivo ritengo che in vista delle prossime elezioni regionali non sia utile ma altamente nocivo per la cittadinanza di parlare di mozione di sfiducia tralasciando la trattazione di atti amministrativi funzionali importanti come non Enzo della scuola primaria, il servizio nei confronti dei diversamente abili e gli aiuti straordinari alle famiglie disagiate che diversamente verrebbero trattate da un commissario ad acta Che cercherà la quadratura dei conti non il bene della città.

Per tali motivi comunico formalmente è legittimamente che venga depennata la mia firma dell’atto di sfiducia al sindaco presentata il 27.09.2017 perché non ne condividono gli effetti politici ed elettorali”.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 767
Politica

di più in Politica

Se non paghi i tecnici, non costruisci!

Redazione18 ottobre 2018

Zappulla e Messina nel direttivo nazionale del Popolo della famiglia

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Tutti sul carro della Lega: ma in provincia verranno assegnate 150 tessere

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Il Popolo della Famiglia dal Papa: probabile ingresso di due gelesi nel direttivo nazionale

Liliana Blanco17 ottobre 2018

Decreto Semplificazione, mobilità in deroga per gli operai dell’indotto gelese

Rosa Battaglia17 ottobre 2018

Mauro: “La politica imponga ad Eni le bonifiche e poi può andarsene da Gela”

Liliana Blanco15 ottobre 2018

Parte da Gela il tour sulla famiglia

Redazione13 ottobre 2018

Bilancio di 24 giorni di attività – VIDEO

Liliana Blanco11 ottobre 2018

Di Cristina: “prima il programma “

Liliana Blanco10 ottobre 2018