Politica

Ignorata la mozione su Invitalia del M5S

Ignorata la mozione su Invitalia del M5S

Gela – Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del gruppo consiliare M5S.

“Continua l’atteggiamento della vecchia politica, orientato a non fare il bene della città. Prima approvano un emendamento che permette di costruire edilizia residenziale a due passi dal mare, poi, nella seduta consiliare del 17/10/2017 non approvano una mozione che avrebbe impegnato l’amministrazione a rispettare totalmente le risultanze della CALL fatta da Invitalia. Il M5S aveva presentato la mozione, dieci consiglieri comunali su diciassette si sono astenuti. Un’ignavia tecnica che, secondo il regolamento del consiglio comunale, impedisce l’approvazione dell’atto. In pratica, l’astensione ha lo stesso effetto del no. Così, l’amministrazione è libera di ignorare la vocazione nuova che è emersa dalla selezione Invitalia, una vocazione costruita anche con i progetti dei gelesi, che hanno detto no all’industria pesante per dire si al turismo, alla ristorazione, alla pesca. Ma la vecchia politica continua il suo percorso, questa volta fregandosene della volontà dei cittadini e favorendo probabilmente chi vuole ancora una volta deturpare il territorio e distruggere la salute. La destra, con Sammito e Cascino, gli indipendenti Cavallo, Guastella e Di Modica,  e poi, un centrosinistra sempre più a vocazione industriale. Quello stesso centro sinistra che ha proposto e votato la possibile edilizia residenziale sulla spiaggia, oggi affossa le richieste dei cittadini che chiedono una nuova svolta industriale, bocciando, con l’astensione di Siracusa, Bennici, Orlando, Bonura e Malluzzo la mozione del M5S. Tutti astenuti. Un atto che avrebbe vincolato l’amministrazione a rispettare la volontà dei progetti presentati a Invitalia. Questa è la nostra politica, distruttiva quanto basta da rimanere identica alle strategie del passato”.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 216
Politica

di più in Politica

Bonura: agevolazioni e sussidi per i pazienti oncologici

Redazione15 gennaio 2018

Federico: il 4 marzo potrebbe tornare onorevole

Liliana Blanco15 gennaio 2018

PD: “no alle candidature imposte dall’alto”

Redazione13 gennaio 2018

Cascino rimanda al mittente le accuse sulla sfiducia: “presto cresceremo!”

Liliana Blanco12 gennaio 2018

L’assessore regionale Falcone prende in carico la questione Porto

Redazione12 gennaio 2018

Centrodestra: “I ‘contentini’ hanno fatto saltare la sfiducia”

Liliana Blanco11 gennaio 2018

Musumeci ha votato si alla decurtazione di 800 mln per la Sicilia. Tuona il M5S

Redazione11 gennaio 2018

Pd: i candidati vengano scelti dal territorio

Redazione10 gennaio 2018

Popolo della famiglia: pronti per la battaglia dei valori

Liliana Blanco9 gennaio 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856