Cronaca

I controlli, arresti e denunce della Polizia

I controlli, arresti e denunce della Polizia

Gela – Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti dal Commissariato di Polizia di Gela, con l’implementazione dei servizi grazie a 2 pattuglie del Nucleo Prevenzione Crimine di Palermo, questi sono i risultati conseguiti nell’ultima settimana : Nr. 468 persone controllate; Nr. 294 veicoli controllati; nr. 1 veicoli rubati rinvenuti; Persone sottoposte ad obblighi controllate: Nr. 7 Arrestati Domiciliari; Nr. 25 Sorvegliati Speciali di P.S., nr. 2 in detenzione domiciliare; nr. 4 soggetti in regime di affidamento ai servizi sociali; nr. 1 perquisizioni effettuate e n° 3 c.d.s. elevati. Marsel MOnachella, gelese di 29 anni, è stato arrestato in ottemperanza all’Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gela: dovrà espiare anni 3 e mesi 3 di reclusione, poiché  responsabile del reato di lesioni .

P. V., Rumeno di 34 anni, è stato denunciato all’autorità giudiziaria., resistenza a Pubblico Ufficiale e Minaccia ; 3) L. M. R., gelese di 37 anni, è stato denunciato per furto aggravato. Inoltre, dopo serrata attività info-investigativa,la polizia ha fatto luce sugli autori della rissa occorsa la notte del 15 ottobre , nel corso della quale nei pressi di uno dei locali di Piazza Salandra, zona della movida gelese, un giovane riportava gravi lesioni. In particolare, oltre all’attività di Polizia Giudiziaria, con l’ausilio di impianti di video sorveglianza installati nella zona si riusciva a ricostruire la dinamica della rissa e a denunciare due giovani gelesi quali autori delle lesioni. Il tutto scaturito da futili motivi.

 

Sempre questaa settimana, sono intensificati i controlli volti alla prevenzione e repressione con particolare attenzione alla circolazione stradale. Nella circostanza, sono stati attenzionati i ciclomotori elettrici con pedalata assistita, rilevando che in diversi casi  circolavano anche senza l’ausilio dei pedali da parte del conducente. Agli utenti è stata contestato la violazione delle norme che riguardano la guida senza patente, sprovvisto di targa, mancato uso del casco protettivo e della copertura assicurativa. La Polizia  invita gli utenti della strada ad osservare scrupolosamente la normativa in vigore che non prevede modifiche strutturali ai mezzi, le cui caratteristiche non possono essere modificate, pena le sanzioni riportate e la confisca immediata del mezzo.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.328
Cronaca

di più in Cronaca

Giuseppe Morello non ce l’ha fatta

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Omicidio Peritore: 14 anni a Cinardi. Sconto di pena di 16

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Incendi a raffica la notte scorsa

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Di Matteo a Gela per spingere l’entusiasmo del Popolo della famiglia

Redazione22 Maggio 2019

Auto contro moto in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Altro incidente in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Incidente sul cavalcavia di via Venezia: due persone in ospedale

Liliana Blanco20 Maggio 2019

E’ tentato omicidio: la Procura dispone il fermo l’uomo che ha fracassato il cranio al 74enne

Redazione20 Maggio 2019

Settantenne trovato col cranio fracassato: indagini sulle cause

Liliana Blanco19 Maggio 2019