Cronaca

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

Gela – Per la Procura, i dirigenti di Raffineria S.p.a, avrebbero gestito irregolarmente le attività della Raffineria riguardanti l’installazione in mare di tubazioni per ponteggi, impalcature, spezzoni di linee semi sommerse, fusti di materiale solido non meglio definito. Le indagini della Capitaneria condotte operativamente con l’ausilio dei sub hanno permesso di accertare gli illeciti fotografati  nei fondali marittimi attraverso l’individuazione di materiale solido altamente inquinante che sarebbe stato occultato nei pressi del pontile del Porto Isola.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.428
Cronaca

di più in Cronaca

Auto contro moto in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Altro incidente in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Incidente sul cavalcavia di via Venezia: due persone in ospedale

Liliana Blanco20 Maggio 2019

E’ tentato omicidio: la Procura dispone il fermo l’uomo che ha fracassato il cranio al 74enne

Redazione20 Maggio 2019

Settantenne trovato col cranio fracassato: indagini sulle cause

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Lo spinello nello zainetto

Redazione18 Maggio 2019

Incidente mortale nei pressi di Enna

Redazione17 Maggio 2019

Crollo di un cornicione: uomo ferito al volto

Liliana Blanco17 Maggio 2019

Miracolosamente illeso un ciclista investito

Liliana Blanco17 Maggio 2019