Cronaca

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

Gela – Per la Procura, i dirigenti di Raffineria S.p.a, avrebbero gestito irregolarmente le attività della Raffineria riguardanti l’installazione in mare di tubazioni per ponteggi, impalcature, spezzoni di linee semi sommerse, fusti di materiale solido non meglio definito. Le indagini della Capitaneria condotte operativamente con l’ausilio dei sub hanno permesso di accertare gli illeciti fotografati  nei fondali marittimi attraverso l’individuazione di materiale solido altamente inquinante che sarebbe stato occultato nei pressi del pontile del Porto Isola.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 992
Cronaca

di più in Cronaca

Scontro fra Autobus e Bmw nei pressi di un incrocio

Liliana Blanco20 novembre 2017

Incidente tra ciclomotore e auto in via Recanati

Rosa Battaglia20 novembre 2017

Il ‘lago’ sul Lungomare, Caltaqua ‘non è un guasto nostro’

Rosa Battaglia20 novembre 2017

Auto precipita e si incendia, ferito un insegnante

Rosa Battaglia20 novembre 2017

Serrati controlli dei Carabinieri nell’Ipparino

Redazione20 novembre 2017

Due roghi nella notte a Riesi e Niscemi

Rosa Battaglia19 novembre 2017

Pozza d’acqua sul lungomare per un guasto

Rosa Battaglia19 novembre 2017

Incidente in via Butera, traffico in tilt

Rosa Battaglia18 novembre 2017

Ancora calcinacci in via Navarra, auto in sosta sulla delimitazione

Rosa Battaglia18 novembre 2017

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856