Cronaca

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

ENI, Inquinamento ambientale e gestione illecita dei rifiuti, cinque rinviati a giudizio

Gela – Per la Procura, i dirigenti di Raffineria S.p.a, avrebbero gestito irregolarmente le attività della Raffineria riguardanti l’installazione in mare di tubazioni per ponteggi, impalcature, spezzoni di linee semi sommerse, fusti di materiale solido non meglio definito. Le indagini della Capitaneria condotte operativamente con l’ausilio dei sub hanno permesso di accertare gli illeciti fotografati  nei fondali marittimi attraverso l’individuazione di materiale solido altamente inquinante che sarebbe stato occultato nei pressi del pontile del Porto Isola.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 1.403
Cronaca

di più in Cronaca

Scontro in via Butera fra due auto con altrettanti feriti

Liliana Blanco24 Marzo 2019

Carabinieri arrestano spacciatore a domicilio; individuato ricettatore di sanitari

Redazione24 Marzo 2019

Incidente in discesa: scouterista alla Tac

Liliana Blanco23 Marzo 2019

Trovato in possesso di un coltello, denunciato un giovane

Rosa Battaglia23 Marzo 2019

Arresto per droga

Redazione22 Marzo 2019

Il Movimento denuncia e la Procivis accorre

Liliana Blanco21 Marzo 2019

Sequestro da 1 Milione di Euro per affiliato clan Emmanuello

Redazione21 Marzo 2019

Rapina in trasferta per tre gelesi, bottino da 30 mila euro

Redazione20 Marzo 2019

Muore sul posto di lavoro un operaio di 53 anni

Redazione19 Marzo 2019