Cultura e Società

Compleanno di ‘luce’ all’Inner Wheel di Gela

Compleanno di ‘luce’ all’Inner Wheel di Gela

Gela – «L’uomo accende a se stesso una luce nella notte, quando essa è spenta nei suoi occhi: vivo è a contatto col morto quando dorme, desto è a contatto col dormente.» Con l’ispirazione proveniente dal concetto di luce di Eraclito è stato aperto il compleanno dell’Inner Wheel nella sezione di Gela. Ieri mattina una festa per il 94° compleanno di una fra le più grandi organizzazioni femminile di service al mondo cui è legata la cellula gelese. Nella villa Campisi si sono riunite 50 persone fra socie e familiari in un clima di rinnovata amicizia. “La luce è vita, rinnovamento, cambiamento – hanno detto le rappresentanti del direttivo, Giovanna Guzzo ( presidente) e Elia Campisi ( segretaria) ed il clima di rinnovamento con l’ingresso di otto nuove socie , ci ha ispirato a tenere viva questa luce per un futuro più radioso del nostro sodalizio”.

La nuova socia Anna Passero ha donato una pianta di allora come simbolo delle radici che il club vuole mettere nella realtà di Gela per lasciare un segno alle nuove generazioni. Poi una giornata di spensieratezza all’insegna dell’amicizia.

Margarette Golding che fondò il primo Club Inner Wheel a Manchester nel 1924 ed anche alle Socie che hanno guidato l’Inner Wheel nel corso degli anni.

L’Inner Wheel nacque ufficialmente il 10 Gennaio 1924, quando Margarette Golding  fu eletta Presidente di un Club in Manchester, costituito dalle mogli dei Rotariani.

Tuttavia, le basi da cui è poi sorta l’attuale International Inner Wheel furono gettate nel 1934, quando fu fondata l’Associazione dei Club Inner Wheel in Gran Bretagna ed Irlanda. Ci si rese conto che l’unità è forza e le Socie ebbero la saggezza e l’intuito di fondare prima i Club, per poi organizzarli in Distretti e successivamente, in alcuni paesi, in Organi Nazionali.

Ben presto l’Inner Wheel cominciò ad espandersi all’estero, tanto che nel 1947 le parole “in Gran Bretagna e Irlanda” (in Great Britain and Ireland) furono rimosse dalla denominazione dell’Associazione, che divenne nota come Associazione dei Club Inner Wheel. Nel 1967 l’International Inner Wheel si costituì giuridicamente, dando l’opportunità a Socie qualificate di ogni Paese di prestare servizio, rinforzando l’unità dell’Associazione nel mondo. Sin dalla sua fondazione, l’International Inner Wheel è in continua crescita, grazie alla costituzione di nuovi Club in molti Paesi.

 

Come recita lo Statuto le finalità dell’Associazione sono:

 

promuovere la vera amicizia,

 

incoraggiare gli ideali di servizio individuale

 

favorire la comprensione internazionale.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.265
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

‘Il medico dei pazzi’ dell’UniTre

Liliana Blanco20 Maggio 2019

I performer gelesi alla Coppa Italia per le arti scenico-sportive

Liliana Blanco20 Maggio 2019

10.000 reperti sotto il mare….

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Ecco la nuova pinacoteca di Niscemi – video

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“Psichiatra in ghiaccio con cannella”

Redazione19 Maggio 2019

Butera nel film di Marco Bellocchio, ‘Il traditore’

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“I have a dream”: spettacolo in ricordo dell’avv. Casano

Redazione19 Maggio 2019

Quattro scuole per la Settimana della Legalità

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Silvana Grasso, premio Unesco-messaggero di pace nel mondo

Liliana Blanco18 Maggio 2019