Cronaca

Controlli, arresti e denunce della polizia

Controlli, arresti e denunce della polizia

Gela – Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti dal Commissariato di Polizia di Gela, con l’implementazione dei servizi a mezzo di 2 pattuglie del Nucleo Prevenzione Crimine di Palermo, si segnalano i risultati conseguiti nella settimana in corso:

Nr. 592 persone controllate;
Nr. 242 veicoli controllati;
Nr. 3 veicoli rubati rinvenuti;
Persone sottoposte ad obblighi controllate:
Nr. 15 Arrestati Domiciliari; nr. 19 Sorvegliati Speciali di P.S.; nr. 6 in detenzione domiciliare; nr. 3 liberi vigilati; nr. in affidamento in prova; nr. 8 perquisizioni effettuate; nr. 12 c.d.s. elevati e nr. 2 veicoli sequestrati.

Arrestati

1) V. F. A., gelese, classe 1970, è stato tratto in arresto su ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Gela, poiché lo stesso deve scontare in regime di detenzione domiciliare, una pena di 4 mesi di reclusione perchè riconosciuto colpevole dei reati di minaccia e lesioni personale.

Denunciati

1) R. P., gelese, classe 1990, è stato segnalato all’A.G. per l’ipotesi di reato artt. 4 L. 110/75, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

2) I. F. L., gelese, classe 1989, titolare di sala scommesse, è stato segnalato all’A.G. per l’ipotesi di reato art. 4 comma 4 bis l 13.12.1989 n. 401, 17 TULPS in relazione all’art. 88 del TULPS (esercizio abusivo scommesse con recidiva infraquinquennale).

Personale dipendente unitamente al personale dell’Ufficio P.A.S.I. (Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione) con l’ausilio di personale dei Monopoli dello Stato, ha proceduto al controllo di nr. 6 esercizi commerciali di cui 4 sale scommesse, elevando 2 sanzioni amministrative, una segnalazione penale all’Autorità Giudiziaria ed ha eseguito un Provvedimento di Sospensione licenza ex art. 100 TULPS, per la durata di gg. 8, emesso dal Questore di Caltanissetta, nei confronti del titolare di un bar del centro storico, poiché veniva accertato che molti suoi avventori sono risultati gravati da pregiudizi di carattere penale, controllando nell’occorso n. 48 persone di cui 5 con pregiudizi di Polizia, e 11 veicoli.

 

 

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.011
Cronaca

di più in Cronaca

I Carabinieri controllano il territorio e trovano amianto: arresti a Butera

Liliana Blanco26 settembre 2018

Notte di fuoco

Liliana Blanco26 settembre 2018

Cede la strada provinciale 38 che collega Mussomeli a Caltanissetta

Redazione25 settembre 2018

Bullismo in Piazza, schiaffeggiato un ragazzo perché ‘robusto’

Rosa Battaglia24 settembre 2018

Ancora una rissa, gelesi contro stranieri in Viale Mediterraneo

Rosa Battaglia23 settembre 2018

Rissa in via Recanati, non si esclude nessuna pista. Riserbo sulle indagini

Rosa Battaglia23 settembre 2018

Sparatoria in via Recanati

Rosa Battaglia22 settembre 2018

Fiat Panda che passione, tre furti in 48 ore

Rosa Battaglia22 settembre 2018

Camion contromano sulla 115 blocca rotatoria, incidente in via Nicolò Paci

Rosa Battaglia21 settembre 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856