Cronaca

Violenta rissa in Piazza, in quattro finiscono al Pronto Soccorso

Violenta rissa in Piazza, in quattro finiscono al Pronto Soccorso

Gela – Una violenta rissa si è verificata nella movida del sabato tra le vie secondarie del centro storico tra Piazza Sant’Agostino e Piazza Umberto Primo. Ben quattro ragazzi sono finiti al pronto soccorso del Vittorio Emanuele per ricevere le cure del caso dopo il violento scontro scoppiato per futili motivi. Hanno riportato ferite varie e contusioni. I giovani, se la caveranno con qualche giorno di prognosi. Sul posto sono intervenute le Forze dell’Ordine allertate dai presenti terrorizzati da quanto stesse accadendo a pochi passi dal divertimento notturno.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 3.590
Cronaca

di più in Cronaca

Incendiate due auto al vicesindaco Simone Siciliano

Rosa Battaglia21 giugno 2018

Droga, arrestati due pregiudicati

Rosa Battaglia21 giugno 2018

Incidente stradale sulla 117 bis

Liliana Blanco21 giugno 2018

Furto in auto e dentro un’abitazione

Rosa Battaglia20 giugno 2018

Furto di rame e metallo, maxi operzione di Polizia

Rosa Battaglia20 giugno 2018

Slot machines, nuovo furto in via Crispi

Rosa Battaglia18 giugno 2018

Rubano gasolio dai treni, un arresto e due denunce

Rosa Battaglia18 giugno 2018

Derubato mentre fa una siesta alla villa comunale

Rosa Battaglia18 giugno 2018

Aggressione in ospedale

Liliana Blanco18 giugno 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856