Politica

Ventidue progetti ammessi e finanziabili e dodici non ammessi

Ventidue progetti ammessi e finanziabili e dodici non ammessi

Palermo – Ventidue progetti ammessi e finanziabili e dodici non ammessi. L’Assessorato Regionale della Famiglia e Politiche Sociali, retto da Mariella Ippolito, ha approvato la graduatoria provvisoria per accedere ai finanziamenti della prima finestra dell’Avviso Azione 9.6.6 del PO FESR 2014-2020, relativi agli interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, inclusi interventi per il riuso e la rifunzionalizzazione dei beni confiscati alle mafie. La dotazione dedicata ai progetti finanziabili ammonta a circa 13 milioni di euro. “I finanziamenti – ha spiegato l’assessore Ippolito – hanno l’obiettivo di migliorare i contesti urbani caratterizzati da un elevato disagio sociale, degrado ambientale ed alte percentuali di dispersione scolastica e formativa, spesso connotati da basso tasso di legalità, per il recupero e la riqualificazione degli immobili, con particolare riferimento ai beni sottratti alla criminalità organizzata”. I Comuni cui è stato rivolto l’Avviso Azione 9.6.6 e che hanno presentato le proposte progettuali rientrano tra le diciotto città polo delle Agende Urbane e con popolazione superiore a 50.000 abitanti e i diciassette centri del peculiare cluster di città che hanno elaborato un Piano strategico o un Piano integrato di sviluppo urbano nel precedente periodo di programmazione, caratterizzate in genere da dimensione demografica tra i 30.000 ed i 50.000 abitanti. Il decreto, firmato dal dirigente generale del Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali, all’esame della Ragioneria Centrale, verrà pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. La seconda finestra dell’Avviso invece per attivare una seconda fase di selezione, con una dotazione finanziaria di oltre 18 milioni, è stata approvata e pubblicata lo scorso mese.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 592
Politica

di più in Politica

Niscemi: l’assessore Mongelli si dimette

Redazione26 settembre 2018

Butera: azzeramento gattopardesco. Assessori reintegrati

Liliana Blanco25 settembre 2018

Eletto il Presidente della Commissione randagismo all’Ars

Redazione25 settembre 2018

Un esercito di legali per la costituzione in giudizio contro il ricorso di Messinese

Liliana Blanco24 settembre 2018

C’è ‘maretta’ nella Lega nissena

Redazione21 settembre 2018

Ascia: “atto politico gravissimo basato sulla mancanza di maggioranza”

Liliana Blanco19 settembre 2018

Di Cristina sul ricorso: “vicenda politicamente imbarazzante”

Liliana Blanco19 settembre 2018

Gli ex consiglieri si costituiranno contro il ricorso del sindaco

Liliana Blanco19 settembre 2018

Messinese presenta il ricorso per tornare sindaco

Liliana Blanco18 settembre 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856