Attualità

Gli adulti parlano e gli studenti lottano

Gli adulti parlano e gli studenti lottano

Gela – Una vera lotta fra fazioni, i nuovi Guelfi e Ghibellini che si fanno la guerriglia. Solo che a duellare a suon di striscioni sono stati gli studenti del Liceo classico Eschilo’ e quelli dello scientifico ‘Elio Vittorini’. Una guerra a colpi di ‘cultura’ scoppiata per colpa dei ‘grandi’. “Noi siamo la culla delle civiltà antiche” – vantano i ragazzi del Liceo Eschilo.  “Noi siamo forti in matematica e stiamo al passo coi tempi”. Sono questi gli argomenti che vantano le due fazioni in lotta, per fortuna solo con scritte e striscioni.  Tutto è nato a seguito di uno sciopero degli studenti del Liceo scientifico per protestare contro il malfunzionamento dei caloriferi. In quei giorni una parte dei ragazzi era in gita negli Usa. Utilizzando gli strumenti tecnologici ragazzi e corpo docente e dirigente si sentivano attraverso un sistema avvenieristico di Instagram. Durante  uno dei colloqui aperti i ragazzi di Gela e quelli in gita si raccontavano le ultime novità: cosa avessero visitato per i gitanti e come andassero le cose al ‘paesello’ per quelli che erano rimasti in città. Scambio di notizie e poi gli studenti rimasti a Gela raccontano le motivazioni dell’ultimo sciopero e si consigliano sul da farsi nell’immediato futuro. Dall’altro capo del telefono qualcuno degli accompagnatori esclama: “certo che dovete entrare, noi non  siamo il liceo classico”. Il vivavoce aveva tradito l’espressione che non è stata gradita dagli studenti del classico. Nessuna reazione da parte del corpo docente e dei responsabili in genere ma la frase non è stata gradita dai ragazzi del Classico che hanno iniziato una vera e propria guerra per fortuna senza spargimento di sangue. Una guerra culturale che ricalca secoli di storia fra le due fazioni che seguono le scelte di orientamento di studio e che si è materializzata nelle ultime settimane a suon di improperi  a sfondo culturale.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 980
Attualità

di più in Attualità

E’ ancora emergenza idrica: niente mare, non c’è acqua per lavarsi

Liliana Blanco18 Giugno 2019

Terzo intervento di disinfestazione: ecco il calendario

Redazione18 Giugno 2019

Al via la procedura per inserire le Mura nell’Unesco

Liliana Blanco17 Giugno 2019

Tutti compatti per la difesa dei lavoratori ex Blu line: altro incontro con l’amministratore Ghelas

Redazione17 Giugno 2019

Giudice sull’incendio intorno al Palazzo Ducale: “Non possiamo affidare la nostra vita alla fortuna”

Redazione16 Giugno 2019

Si sblocca il concorso alla Regione dopo 19 anni: al lavoro i nuovi restauratori

Liliana Blanco16 Giugno 2019

“Biblioteca delle Tesi” a Niscemi

Redazione15 Giugno 2019

Passeggiata in risciò per i ciechi e ipovedenti della provincia di Caltanissetta

Liliana Blanco15 Giugno 2019

“La sanità pubblica in provincia di Caltanissetta  e’ al collasso!”

Redazione15 Giugno 2019