Attualità

Il sindaco firma l’ordinanza: al via la pulizia della città

Il sindaco firma l’ordinanza: al via la pulizia della città

Gela – Il sindaco di Gela Messinese ha firmato l’ordinanza per la pulizia straordinaria della città. Non ci è dato sapere al momento il quando e quanto perchè l’esecutivo non risponde alle richieste di chiarimenti della stampa. Tuttavia la notizia è stata diramata da fonti ufficiali. Ordinanza fatta. Si presume da domani si comincerà a ripulire ogni angolo di Gela. Ci vorranno diversi giorni per riavere la città pulita, sempre che poi i gelesi, non tornino a sporcare, in quel caso sarebbe davvero una iattura. I servizi aggiuntivi non sono più previsti dal capitolato nel contratto che lega la Tekra all’ente locale; il Pef che prevedeva aumenti per i contribuenti è saltato, quindi serve una somma a sè stante.  Si tratterebbe di un servizio una tantum: a questo punto tocca ai gelesi fare la loro parte per conservare la città pulita, perchè la prossima volta non avrà scusanti.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 1.899
Attualità

di più in Attualità

Commissario: “La relazione del Gela calcio non lascia spazio a dubbi” – video

Liliana Blanco18 Gennaio 2019

“Dati di copertura vaccinale del vaccino antinfluenzale anti pneumococcica e Zoster”

Redazione18 Gennaio 2019

Caltaqua: non ci sono, in atto o in vista, procedure di licenziamento

Redazione18 Gennaio 2019

Spinello ( Lega): “si garantiscano i servizi per gli studenti diversamente abili”

Redazione17 Gennaio 2019

Vigili in agguato e telecamere per ‘beccare’ gli sporcaccioni – video

Liliana Blanco17 Gennaio 2019

Libero consorzio: “luce assicurata solo al mattino nelle scuole”

Liliana Blanco17 Gennaio 2019

Multe dalle 25 ai 3000 euro per chi abbandona rifiuti, previsto anche l’arresto

Redazione17 Gennaio 2019

L’appello di un’imprenditrice: “uniamoci e superiamo le invidie per salvare Gela”

Liliana Blanco16 Gennaio 2019

La bioraffineria di Gela coinvolta nella produzione di ricino

Liliana Blanco16 Gennaio 2019