Attualità

A Niscemi sacchetti per la spazzatura gratis

A Niscemi sacchetti per la spazzatura gratis

Niscemi – Mentre a Gela i sacchetti si pagano, a Niscemi al fine di stimolare un maggiore coinvolgimento della popolazione all’attuazione della raccolta differenziata e di incrementare una ulteriore crescita degli attuali indici  raggiunti e che sono superiori al 50%, l’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Massimiliano Conti, ha disposto la fornitura pubblica gratuita di kit di sacchetti per la raccolta dei rifiuti con la collocazione di tre distributori automatici in città.

I tre apparecchi, già usufruibili da parte della popolazione, sono stati collocati negli ingressi di tre locali di proprietà del Comune, ovvero all’ufficio tecnico, sito vicino lo Stadio comunale “Santa Maria”, al Centro socio culturale “Totò Liardo” ed all’entrata dell’immobile di via Scuole (ex Giudice di pace), all’angolo con la via Roma ed accanto Piazza Vittorio Emanuele.

I distributori automatici (nella foto), sono predisposti tecnicamente mediante l’inserimento della tessera sanitaria, a fornire a costo zero agli utenti i Kit dei sacchetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per un fabbisogno a famiglia corrispondente a circa 60 giorni.

I sacchetti per la raccolta dei rifiuti venivano prima distribuiti manualmente dagli operatori ecologici alle famiglie dei vari quartieri della città.

Adesso con la collocazione dei tre distributori automatici in città, gli utenti possono rifornirsi dei Kit dei sacchetti per la raccolta dei rifiuti recandosi nei suddetti tre immobili di proprietà del Comune di Niscemi negli orari di apertura degli uffici.

“Con la collocazione dei tre distributori automatici”, afferma il sindaco Massimiliano Conti,”abbiamo voluto migliorare il servizio della fornitura gratuita dei sacchetti per la raccolta dei rifiuti in città senza che le famiglie debbano più attendere la distribuzione manuale.

L’Amministrazione comunale continuerà ad adottare tutti i provvedimenti utili a  rendere sempre più efficiente il servizio della raccolta differenziata dei rifiuti”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 861
Attualità

di più in Attualità

Compra due loculi e li trova occupati: triste avventura di un contribuente

Liliana Blanco20 Marzo 2019

Gruppi di preghiera per sostenere chi resta e l’anima di Vittoria

Liliana Blanco20 Marzo 2019

Altro che Tav! Noi alla stazione abbiamo una bisca …. ‘casereccia’

Liliana Blanco20 Marzo 2019

Ratificate le nomine dei manager della sanità siciliani: conferma per Caltagirone

Redazione20 Marzo 2019

Le due Italie: al nord si litiga per la Tav ed in Sicilia treni dell’Ottocento

Redazione20 Marzo 2019

Sei milioni ai Comuni per l’assunzione degli energy manager

Redazione19 Marzo 2019

I candidati si impegnano sul futuro degli 8 lavoratori della sosta a pagamento

Liliana Blanco18 Marzo 2019

Torna l’acqua nei quartieri serviti dalla condotta Spinasanta

Redazione17 Marzo 2019

Appello alla deputazione per l’inserimento di Gela nel circuito One Belt, one Road

Liliana Blanco17 Marzo 2019