Attualità

Presidente Confcommercio: “così non si fa sviluppo economico”

Presidente Confcommercio: “così non si fa sviluppo economico”

Gela – Il Presidente della Confcommercio Francesco Trainito ironizza sull’iniziativa della Commissione sviluppo economico che si è intestata la battaglia sulla chiusura domenicale degli esercizi commerciali. Le grandi catene con cui si è relazionato adottano questo sistema che piace agli utenti in quanto liberi la domenica di fare acquisti e piace ai dipendenti perché lavorando la domenica guadagnano di più grazie agli straordinari e festivi. Il presidente Trainito pone l’accento, in apertura, sul ritardo di taluni consiglieri che non hanno seguito l’intero tenore del dibattito, pur sostenendo la tesi della chiusura domenicale sulla scorta di sparute minoranze che la richiedono.

“La commissione sviluppo economico del comune di Gela  – scrive Trainito –  semplifica con questo comunicato un incontro durato oltre un ora e mezza. E’ vero che c’è chi arrivato dopo un ora e quindi non ha potuto sentire nulla, ne possiamo solo prendere atto”. Chissà se il ritardo è compreso nel gettone di presenza.

“Le associazioni datoriali presenti all’incontro hanno, più volte, spiegato che questo tema era già presente su un tavolo di trattativa regionale e anche volendo ci sono leggi nazionali ed europee che sono molto chiare in merito – continua Trainito – la lamentela di pochissimi “supermercati” locali ed in particolare dei lavoratori a cui non è riconosciuta l’indennità domenicale e l’eventuale straordinario, è un tema che invece interessa moltissimo le associazioni datoriali, infatti, è stata condivisa la volontà della  commissione di attivare controlli in questo senso”. Trainito dà una nuova chiave di lettura: quella che o datori di lavoro non  vogliono versare le indennità della domenica e quindi preferiscono chiudere.

“La domenica sono tutti liberi – dice – e i cittadini vanno a spendere lontano da Gela. Così non si fa sviluppo economico ma contro sviluppo.Alla stessa maniera è stato chiesto di vigilare sulla panificazione domenicale e su tutte le attività abusive che non essendo in regola con il personale dipendente e con le autorizzazioni fanno concorrenza sleale a tutti gli imprenditori onesti che lavorano nel rispetto delle regole”

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 934
Attualità

di più in Attualità

La città in mano ai volontari, derattizzazione e disinfestazione al palo

Rosa Battaglia19 maggio 2018

Una passeggiata fra le sterpaglie per arrivare alla Madonna……

Liliana Blanco19 maggio 2018

L’azienda sulla mensa scolastica: “operiamo nel rispetto delle regole”

Redazione19 maggio 2018

Si aprono i termini per le istanze per l’estate niscemese

Redazione18 maggio 2018

Quadro clinico difficile per la donna aggredita dal rottweiler

Liliana Blanco18 maggio 2018

Corte dei conti: quel pasticciaccio dei conti di Gela

Redazione18 maggio 2018

Il comizio passato alla storia: solo Di Blasi ammesso come parte civile

Liliana Blanco17 maggio 2018

Frutta marcia e pizza: ecco il menù delle mense

Liliana Blanco17 maggio 2018

Beni confiscati alla mafia,al via le manifestazioni d’interesse

Redazione17 maggio 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856