Politica

Il consiglio non ci vede chiaro: propone una commissione d’indagine sui rifiuti

Il consiglio non ci vede chiaro: propone una commissione d’indagine sui rifiuti

Gela – Il consiglio comunale non ci vede chiaro sulle dichiarazioni rese dall’amministrazione giovedì scorso in merito al presunto errore commesso 4 anni fa sul computo delle somme dovute alla Tekra che avrebbe prodotto il macroscopico debito fuori bilancio e stamattina ha depositato una proposta di delibera consiliare da inoltrare al presidente del Consiglio comunale  sull’istituzione  di una Commissione di indagine sulla gestione dei servizi che riguardano il conferimento dei rifiuti inerente al periodo dei tre anni della giunta Messinese.

“Considerata la gravissima situazione in cui versa la città invasa dai rifiuti e con un sistema tale che l’ha portata al collasso. Ritenuto necessario approfondire i comportamenti amministrativi e la gestione del sistema del secondo semestre del 2014 ( periodo già oggetto di approfondimento di una precedente commissione e comunque meritevole di rivisitazione) al primo semestre del 2018 . Ritenuta indispensabile una corretta indagine amministrativa sul periodo preso in esame:

Verificare il rispetto delle condizioni contrattuali tra Comune di Gela e Tekra:

analizzare tutti i costi contrattuali e non emersi nella gestione del servizio,

verificare la copertura dei costi finanziari dei costi del servizio;

verificare eventuali responsabilità amministrative nel processo di formazione riconoscimento debiti  fuori bilancio   visto l’art 25 sello Staot, dello statuto comunale, visto la’rt 19 del regolamento comunale per l’istituzione ed  il funzionamento delle commissioni consiliari.

La commissione sarà composta da nove consiglieri espressione dei gruppi consiliari ed in proporzione alla loro consistenza numerica. La commissione d’indagine avrà la finalità di accertare i fatti, atti e provvedimenti  dell’amministrazione comunale; avrà la durata di 60 giorni non prorogabili e non  prevede alcuna indennità.

I consiglieri firmatari sono: Siragusa, Cirignotta, Farruggia, Ventura, Cascino, Sammito; Casano, anche il capogruppo di Forza Italia ha dato la sua disponibilità

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 647
Politica

di più in Politica

Salvatore Cicu a Gela su invito di Sammito

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Gelarda a Gela per spiegare il suo progetto politico

Redazione22 Maggio 2019

Sara Cavallo: “valuterò l’opportunità di presentare ricorso”

Liliana Blanco22 Maggio 2019

E’ ufficiale: i consiglieri di maggioranza sono 15

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Europee: Saverio Romano, amarcord Dc contro i sovranismi

Redazione22 Maggio 2019

Commissione elettorale: alle 15 il responso

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Dopo le amministrative il Pd pensa alle europee

Liliana Blanco20 Maggio 2019

L’Udc continua a parlare di politica a largo raggio

Redazione20 Maggio 2019

Consultazioni: non prima di martedì

Liliana Blanco20 Maggio 2019