Attualità

Cgil, cisl e Uil sulla Tekra: “si facciano rientrare i lavoratori trasferiti”

Cgil, cisl e Uil sulla Tekra: “si facciano rientrare i lavoratori trasferiti”

Gela – CGIL CISL UIL, insieme alle categorie che seguono la vertenza raccolta rifiuti solidi urbani presso il Comune di Gela hanno chiesto un incontro al Sindaco dopo avere appreso dagli organi di informazione l’affidamento dei servizi aggiuntivi alla società Tekra, in considerazione del fatto, certo e inconfutabile, che ogni servizio viene eseguito dai lavoratori e ciò è sufficiente a far rientrare i lavoratori di Gela da mesi a Piazza Armerina ed a revocare i due licenziamenti operati dalla Tekra qualche giorno fa. “Chiediamo al Sindaco una immediata convocazione della società –  dicono i rappresentanti sindacali Giudice, Caruso, Gallo,  Stagno,  Castania e Calabrese – al fine di conoscere il carico dei servizi, la durata ed il personale da impiegare. Il sindacato unitariamente continua a sostenere la volontà del dialogo costruttivo e ciò non può realizzarsi senza la volontà dell’amministrazione comunale con in testa il Sindaco di Gela.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 561
Attualità

di più in Attualità

Il gelese Renzo Cacciatore alla giuda di Ugl giovani

Liliana Blanco18 Maggio 2019

Il Liceo scientifico ricorda Stefano Ascia

Redazione18 Maggio 2019

Apre il reparto di Cardiologia Riabilitativa

Redazione18 Maggio 2019

Il Comitato porto del Golfo pronto a sostenere il sindaco

Redazione18 Maggio 2019

Aias: il risciò per i ragazzi diversamente abili

Redazione18 Maggio 2019

Caltaqua: dopo l’inchiesta, massima apertura e collaborazione

Redazione18 Maggio 2019

Un niscemese a ‘Ciao Darwin’

Liliana Blanco18 Maggio 2019

Campo scuola della Procivis

Redazione17 Maggio 2019

Riprende la distribuzione idrica a Niscemi

Redazione17 Maggio 2019