Cronaca

Anziani raggirati, i soldi finivano in Romania

Anziani raggirati, i soldi finivano in Romania

Gela – DALLE PRIME ORE DELL’ALBA A GELA E NISCEMI E’ SCATTATA L’OPERAZIONE DEI CARABINIERI DEL REPARTO TERRITORIALE DI GELA PER L’ESECUZIONE DI TRE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE E VARIE PERQUISIZIONI RICHIESTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI GELA PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE FINALIZZATA ALLA CIRCONVENZIONE DI INCAPACI, INDUZIONE E SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE. NELL’INDAGINE, DENOMINATA “SAN GIUSEPPE”, I MILITARI HANNO RICOSTRUITO MINACCE E VIOLENZE SUBITE DA DIVERSE VITTIME, NONCHE’ INGENTI SOMME DI DENARO SOTTRATTE AGLI ANZIANI E SPEDITE IN ROMANIA, SMASCHERANDO L’ASSOCIAZIONE CAPEGGIATA DA UN ITALIANO CHE SI AVVALEVA DI ROMENI. L’OPERAZIONE VEDE L’IMPIEGO DI 30 CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI CALTANISSETTA.

Si tratta di Emanuele Murana che si serviva di due complici rumeni: Enela Ciubotaru e Vasile Daniel Ciubotaru.

La banda avrebbe realizzato un giro d’affari di oltre 100mila euro.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 1.350
Cronaca

di più in Cronaca

Incidente sulla 626: due morti e 4 feriti

Liliana Blanco16 novembre 2018

Gravissimo incidente stradale sulla 626

Liliana Blanco16 novembre 2018

L’acqua torna ad essere “in regola”

Rosa Battaglia16 novembre 2018

Sequestrata una vasta area della zona industriale

Redazione15 novembre 2018

Cosa Nostra “in gioco”, sequestri anche a Caltanissetta nell’operazione “Revolutionbet”

Rosa Battaglia15 novembre 2018

Anziano fa perdere le proprie tracce

Rosa Battaglia14 novembre 2018

Cocaina a bordo, arrestato gelese sulla Gela-Catania

Rosa Battaglia14 novembre 2018

Taniche di benzina a bordo, arrestato

Rosa Battaglia13 novembre 2018

Stalker si presenta nella concessionaria della vittima, arrestato

Rosa Battaglia13 novembre 2018