Attualità

La chiesa come … cassonetto

La chiesa come … cassonetto

Gela – Non solo le scuole, gli angoli nascosti o a vista, un nuovo luogo privilegiato scelto come ricettacolo di spazzatura sono le chiese. Per fortuna gli ingressi laterali e speriamo che non si spostino al portale centrale! La foto che vi mostriamo e che ci ha fornito un nostro lettore indispettito, è il lato sud della chiesa del Rosario, dove giace un serbatoio ridotto in pezzi ed abbandonato proprio nel centro della città. E non c’è speranza perchè anche se si telefona al servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti, non ci si può aspettare il ritiro in breve tempo…e questo proprio in un periodo in cui ci sono in città i forestieri, per fornire un’immagine negativa di una Gela che non cambia nonostante i siti che diffondono immagini positive.

banner vision

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 766
Attualità

di più in Attualità

Niente acqua a Caposoprano

Liliana Blanco16 agosto 2018

Ferragosto da bere

Liliana Blanco15 agosto 2018

Entro il 16 agosto torna l’acqua a Niscemi

Redazione14 agosto 2018

La #gelachecambia del XXI secolo

Liliana Blanco14 agosto 2018

Sale operatorie al caldo in ospedale: puerpere collassate

Liliana Blanco14 agosto 2018

Franco Gallo si dimette dalla Ghelas Multiservizi

Rosa Battaglia13 agosto 2018

Per ferragosto salta la raccolta della carta e cartone

Redazione13 agosto 2018

Discarica: il parroco dona la videosorveglianza

Liliana Blanco13 agosto 2018

Nuova Rete ospedaliera, confermati i 30 posti letto al Basarocco di Niscemi

Redazione13 agosto 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856