Attualità

La chiesa come … cassonetto

La chiesa come … cassonetto

Gela – Non solo le scuole, gli angoli nascosti o a vista, un nuovo luogo privilegiato scelto come ricettacolo di spazzatura sono le chiese. Per fortuna gli ingressi laterali e speriamo che non si spostino al portale centrale! La foto che vi mostriamo e che ci ha fornito un nostro lettore indispettito, è il lato sud della chiesa del Rosario, dove giace un serbatoio ridotto in pezzi ed abbandonato proprio nel centro della città. E non c’è speranza perchè anche se si telefona al servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti, non ci si può aspettare il ritiro in breve tempo…e questo proprio in un periodo in cui ci sono in città i forestieri, per fornire un’immagine negativa di una Gela che non cambia nonostante i siti che diffondono immagini positive.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 869
Attualità

di più in Attualità

Il progetto del Porto di Gela supera un altro esame

Redazione11 dicembre 2018

Grandi manovre per la riapertura del Teatro Vittoria Colonna

Redazione10 dicembre 2018

“Giornata di Lotta europea contro le Grandi Opere Inutili e Imposte”

Redazione9 dicembre 2018

Ruberìe ai cimiteri: arrivano le telecamere

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Massimo Arena nominato Coordinatore Nazionale Comparto Enti Locali dello Snalv Confsal

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Uno spiraglio per la mensa scolastica

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Obiettivo Ok: Sebastiano sotto i ferri a Sidney

Liliana Blanco5 dicembre 2018

Mensa scolastica, la protesta continua

Liliana Blanco5 dicembre 2018

Lino Mastrantonio eletto Segretario Generale Provinciale del Silp Cgil

Redazione5 dicembre 2018