Attualità

Discarica: il parroco dona la videosorveglianza

Discarica: il parroco dona la videosorveglianza

Gela – Questo è lo spettacolo che si apre agli occhi degli automobilisti che percorrono la Strada provinciale n. 8 che collega Gela a Butera. Una discarica a cielo aperto costituito da rifiuti ingombranti che, nel tempo, si è allargata sempre di più, con resti di amianto. Divani, sedie a rotelle, vasi e spazzatura di ogni genere che aumentano ogni giorno di più. In occasione della passeggiata notturna come devozione a San Rocco, protettore della cittadina nissena, il parroco della chiesa  Maria Ausiliatrice, don Aldo Contraffatto, ha deciso di donare un impianto di videosorveglianza da installare nella zona per scoraggiare chi continua ad depositare rifiuti nella zona in vista, denominata San Francesco. “Non è possibile assistere ad uno scempio simile – dice don Aldo – nonostante le richieste alle istituzioni, per questo ho voluto dare il mio piccolo contributo che vuole essere un esempio per evitare che il fenomeno si ampli ancora di più”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.388
Attualità

di più in Attualità

Ordine e sicurezza in vista della Festa di San Michele

Redazione26 settembre 2018

Rinella sceglie il rito abbreviato

Liliana Blanco26 settembre 2018

Il commissario agli ex consiglieri : “aiutatemi”

Liliana Blanco26 settembre 2018

“Salvate i Comuni, non ci trasformate in uno ‘sfascio di Stato’, non siamo da rottamare”!

Redazione26 settembre 2018

Nuovo ufficiale al Comando dei Carabinieri

Liliana Blanco25 settembre 2018

Mammografie: solo il 10% delle donne sceglie la prevenzione

Liliana Blanco25 settembre 2018

Continua l’allarme rifiuti

Liliana Blanco24 settembre 2018

L’Orto Urbano Condiviso

Redazione24 settembre 2018

Nessuno tocchi la chiesa Madre

Liliana Blanco22 settembre 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856