Attualità

Chiesa: trasferimenti ed estromissioni

Chiesa: trasferimenti ed estromissioni

Gela – E’ ufficiale: il vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, Mons Rosario Gisana ha annunciato i primi spostamenti di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa. E dopo il suo annuncio avvenuto a Niscemi in occasione dell’ordinazione del giovane seminarista Centorbi, anche i parroci hanno cominciato a salutare i loro parrocchiani. Il parroco Gaetano Condorelli ieri sera fra le lacrime ha salutato i fedeli della chiesa San Giacomo: andrà a ricoprire lo stesso incarico di pastore della chiesa San Francesco di Niscemi, conosciuta come ‘a Marunnuzza’. Padre Luigi Petralia torna nella parrocchia di San Giacomo dove ha prestato la sua azione pastorale negli anni ’90. Anche i suoi parrocchiani sono disorientati visto che Petralia è diventato, negli anni, un punto di riferimento ineludibile nel quartiere popolare di Scavone dove opera la parrocchia Santa Lucia. Qui è stato assegnato Padre Pisano che, nella maturità diventa parroco, dopo aver servito la chiesa sommessamente senza incarichi di responsabilità. Sarà coadiuvato da Padre Vincenzo Iannì, già parroco nella chiesa San Francesco per trent’anni. Anche il parroco don Giuseppe Siracusa ha annunciato in maniera generica i cambiamenti che saranno operativi a settembre, dopo l’annuncio dell’organigramma completo da parte del vescovo in occasione della solenne celebrazione dedicata alla Patrona Maria SS dell’Alemanna. “Prepariamoci a nuovi cambiamenti” – ha detto, in considerazione del fatto che qualunque cambiamento crea disorientamento almeno sulle prime. Certo la coperta è corta e lo diventerà sempre di più: qualche sacerdote andrà a fare esperienze di evangelizzazione fuori dalla Sicilia. E poi la speranza di avere molti sacerdoti in più ultimamente è stata vanificata dalla estromissione di un gruppo di seminaristi di cui 4 gelesi. Per uno la motivazione sarebbe stata quella da addebitare a difficoltà oggettiva negli studi di teologia, per gli altri il discernimento dei prelati non avrebbe dato esito positivo anche se qualcuno di loro era avanti negli studi. Ne è seguita una protesta da parte dei genitori dei seminaristi, ma il responso dovrebbe essere definitivo.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 6.559
Attualità

di più in Attualità

Perdita senza fine: via Generale Cascino sempre ‘bagnata’

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Assolta Giuseppina Savatta dalla Corte d’appello: era incapace di intendere in quel momento

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Grave incidente stradale: peggiorano le condizioni del centauro

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La Cisl in rete con la città

Redazione21 Maggio 2019

Madre multata per aver impedito all’ex marito di vedere il figlio minore

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La confederazione delle associazioni animaliste tuona: ‘salviamo chi non ha avvocati’

Redazione21 Maggio 2019

Sessant’anni del commerciale Luigi Sturzo

Redazione20 Maggio 2019

Problemi idrici a Niscemi

Redazione20 Maggio 2019

Le fontane ‘naturali’ di via Pesaro….. video

Liliana Blanco20 Maggio 2019