Attualità

“Sono un uomo di Dio”: intervista al commissario Arena

“Sono un uomo di Dio”: intervista al commissario Arena

Gela – “Sono un uomo di Dio ma non faccio miracoli. Farò tutto quello che è in mio potere per amministrare Gela”. Si  presenta così alla nostra richiesta di intervista il nuovo commissario del Comune di Gela che non ha avuto remore nel rispondere. “Conosco Gela – racconta Rosario Arena – ci ho lavorato per tanto tempo quindi non sarà una sorpresa affrontare i problemi di una città tanto complessa. Mi metto a disposizione per tentare di risolvere i problemi amministrativi ma non aspettatevi l’impossibile, quello è nelle mani di Dio. Sono un uomo di chiesa e tengo fissi davanti a me i valori della cristianità che hanno contraddistinto la mia vita. Ho una fede mariana e questo è un punto fermo nella mia vita di uomo e nella professione. Conosco anche la realtà di Gela che presenta tante criticità: sarò con tutti voi per tentare di risollevare i punti deboli. Ma sono solo un uomo  di legge e non posso fare oltre quello che la legge mi permette”.  Un uomo di Dio: chi guarda le foto di Rosario Arena scopre che le sue vacanze sono perlopiù pellegrinaggi: a Lourdes, Medjugorie e Fatima.Una formazione cristiana che rappresenta una garanzia di moralità , oltre che quella già sviluppata nelle fiamme gialle. “Ho due figli adulti, un ragazzo ed una ragazza. Mia figlia ha seguito le orme del padre e milita nel corpo della GdF dando grandi soddisfazioni al papà; mio figlio invece di ambienti militari non ne ha voluto sentire, ma va bene così”. Lunedì si insedia al Comune di Gela che volta pagine e ripone nel nuovo commissario grandi speranze. “Sono stato contattato stamattina da qualche sacerdote – dice – ed ho ricevuto l’invito a presenziare la visita del Papa a Piazza Armerina: sarebbe stato bello, se mi fossi insediato prima”. Aperto e versatile ha assicurato di dare il giusto spazio alla comunicazione che, se gestita nel giusto modo, dà enormi possibilità di pianificare il rapporto con la città: esattamente quello che non è stato compreso finora.

Stampa articolo
banner vision
Visualizzazioni articolo: 5.396
Attualità

di più in Attualità

Sversamento di liquidi fognari

Liliana Blanco16 novembre 2018

Rischio sismico: analisi per una prevenzione efficace in un Paese fragile.

Redazione15 novembre 2018

Nunzio che coltiva carciofi a “I soliti ignoti”

Liliana Blanco15 novembre 2018

Torna ‘innocua’ l’acqua a Niscemi

Liliana Blanco15 novembre 2018

Manifestazione ‘Alberi per il futuro’

Redazione14 novembre 2018

Il personale dell’Asp riceverà gli arretrati a partire da gennaio

Redazione14 novembre 2018

Caos-acqua: perdita a zampillo in via Butera

Liliana Blanco14 novembre 2018

«Traffico illecito di rifiuti», chiesto il processo per Crocetta

Redazione14 novembre 2018

Il sequestro dell’isola 32 e la difesa dell’Eni

Redazione13 novembre 2018