Attualità

“Sono un uomo di Dio”: intervista al commissario Arena

“Sono un uomo di Dio”: intervista al commissario Arena

Gela – “Sono un uomo di Dio ma non faccio miracoli. Farò tutto quello che è in mio potere per amministrare Gela”. Si  presenta così alla nostra richiesta di intervista il nuovo commissario del Comune di Gela che non ha avuto remore nel rispondere. “Conosco Gela – racconta Rosario Arena – ci ho lavorato per tanto tempo quindi non sarà una sorpresa affrontare i problemi di una città tanto complessa. Mi metto a disposizione per tentare di risolvere i problemi amministrativi ma non aspettatevi l’impossibile, quello è nelle mani di Dio. Sono un uomo di chiesa e tengo fissi davanti a me i valori della cristianità che hanno contraddistinto la mia vita. Ho una fede mariana e questo è un punto fermo nella mia vita di uomo e nella professione. Conosco anche la realtà di Gela che presenta tante criticità: sarò con tutti voi per tentare di risollevare i punti deboli. Ma sono solo un uomo  di legge e non posso fare oltre quello che la legge mi permette”.  Un uomo di Dio: chi guarda le foto di Rosario Arena scopre che le sue vacanze sono perlopiù pellegrinaggi: a Lourdes, Medjugorie e Fatima.Una formazione cristiana che rappresenta una garanzia di moralità , oltre che quella già sviluppata nelle fiamme gialle. “Ho due figli adulti, un ragazzo ed una ragazza. Mia figlia ha seguito le orme del padre e milita nel corpo della GdF dando grandi soddisfazioni al papà; mio figlio invece di ambienti militari non ne ha voluto sentire, ma va bene così”. Lunedì si insedia al Comune di Gela che volta pagine e ripone nel nuovo commissario grandi speranze. “Sono stato contattato stamattina da qualche sacerdote – dice – ed ho ricevuto l’invito a presenziare la visita del Papa a Piazza Armerina: sarebbe stato bello, se mi fossi insediato prima”. Aperto e versatile ha assicurato di dare il giusto spazio alla comunicazione che, se gestita nel giusto modo, dà enormi possibilità di pianificare il rapporto con la città: esattamente quello che non è stato compreso finora.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 4.936
Attualità

di più in Attualità

Ordine e sicurezza in vista della Festa di San Michele

Redazione26 settembre 2018

Rinella sceglie il rito abbreviato

Liliana Blanco26 settembre 2018

Il commissario agli ex consiglieri : “aiutatemi”

Liliana Blanco26 settembre 2018

“Salvate i Comuni, non ci trasformate in uno ‘sfascio di Stato’, non siamo da rottamare”!

Redazione26 settembre 2018

Nuovo ufficiale al Comando dei Carabinieri

Liliana Blanco25 settembre 2018

Mammografie: solo il 10% delle donne sceglie la prevenzione

Liliana Blanco25 settembre 2018

Continua l’allarme rifiuti

Liliana Blanco24 settembre 2018

L’Orto Urbano Condiviso

Redazione24 settembre 2018

Nessuno tocchi la chiesa Madre

Liliana Blanco22 settembre 2018

Una ventata di freschezza nel panorama giornalistico locale. Una nuova avventura “web-based” voluta, creata e condotta da un team giovane e competente. Una piazza virtuale per tutti i gelesi sparsi nel mondo e non solo. Questo e molto altro nel nuovo web-magazine che racconterà Gela e il circondario attraverso notizie in tempo reale, approfondimenti e una particolare attenzione alle storie, ai personaggi e agli eventi.

iscritto al n.3/2010 del registro di stampa in data 28/05/2010 del tribunale di Gela
Direttore Responsabile: Rosa Laura Battaglia - Editore: Pubblivision P.IVA: 01991870856