Attualità

Nessuno tocchi la chiesa Madre

Nessuno tocchi la chiesa Madre

Gela – “Nessuno tocchi la chiesa Madre!” Sembra aver obbedito a questi diktat quanto è avvenuto stamattina in Piazza Umberto I. Un gruppo di cittadini ha notato un anziano operaio che stava tentando di ripristinare una parte della facciata dove era scoppiata una zona ricoperta di cemento vecchio di almeno 60 anni. Si tratta della giuntura che blocca la grate in ferro storica. L’operaio incaricato era pronto a innestare dei blocchi in tufo. I cittadini hanno richiesto l’intervento dei Vigili urbani in servizio nella zona del centro storico per sollecitare la sospensione dei lavori e si spingeranno fino chiedere l’intervento della Soprintendenza ai beni culturali ed ambientali di Caltanissetta. “Nell’angolo dell’inferriata alcuni blocchi di pietre sono cadute – dice il parroco Vincenzo Cultraro – potevano creare pericolo per chi frequenta la zona. Sono intervenuti i Vigili urbani in effetti e adesso è stata informata la Soprintendenza che se ne occuperà la prossima settimana”.

 

 

 

 

 

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.994
Attualità

di più in Attualità

Perdita senza fine: via Generale Cascino sempre ‘bagnata’

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Assolta Giuseppina Savatta dalla Corte d’appello: era incapace di intendere in quel momento

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Grave incidente stradale: peggiorano le condizioni del centauro

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La Cisl in rete con la città

Redazione21 Maggio 2019

Madre multata per aver impedito all’ex marito di vedere il figlio minore

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La confederazione delle associazioni animaliste tuona: ‘salviamo chi non ha avvocati’

Redazione21 Maggio 2019

Sessant’anni del commerciale Luigi Sturzo

Redazione20 Maggio 2019

Problemi idrici a Niscemi

Redazione20 Maggio 2019

Le fontane ‘naturali’ di via Pesaro….. video

Liliana Blanco20 Maggio 2019