Attualità

Colpo gobbo e condanna ad un anno e 4 mesi per un gelese in trasferta

Colpo gobbo e condanna ad un anno e 4 mesi per un gelese in trasferta

Catania – Un colpo gobbo è costato la condanna a 16 mesi di reclusione ad un gelese che agiva in trasferta nel marzo scorso. M. C. di 32 anni, si presentò davanti al funzionario di un istituto di credito di Catania e intimò, armato di taglierino, che gli fosse consegnato il contenuto della cassa. Due mesi dopo il giovane fu individuato dopo l’attività investigativa della Polizia e trascinato in Tribunale avendo scelto il rito abbreviato. Oggi l’imputato si è presentato davanti al Gup del Tribunale di Catania: si è assunto la colpa sostenendo che non aveva lavoro e alcun mezzo di sostentamento. La difesa rappresentata dall’avv. Maurizio Scicolone ha puntato sull’assunzione di colpa e sul fatto che il tentativo maldestro di una persona non avvezza  questo genere di reati tanto da mettere a segno un colpo gobbo che non ha prodotto alcun danno economico alla banca visto che M.C. non ha portato via un solo euro. Il Pm aveva chiesto la condanna che comunque si è fermata ad un anno e 4 mesi di reclusione.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.251
Attualità

di più in Attualità

Grandi manovre per la riapertura del Teatro Vittoria Colonna

Redazione10 dicembre 2018

“Giornata di Lotta europea contro le Grandi Opere Inutili e Imposte”

Redazione9 dicembre 2018

Ruberìe ai cimiteri: arrivano le telecamere

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Massimo Arena nominato Coordinatore Nazionale Comparto Enti Locali dello Snalv Confsal

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Uno spiraglio per la mensa scolastica

Liliana Blanco7 dicembre 2018

Obiettivo Ok: Sebastiano sotto i ferri a Sidney

Liliana Blanco5 dicembre 2018

Mensa scolastica, la protesta continua

Liliana Blanco5 dicembre 2018

Lino Mastrantonio eletto Segretario Generale Provinciale del Silp Cgil

Redazione5 dicembre 2018

Scoppia il caso mensa e i lavoratori si organizzano

Liliana Blanco4 dicembre 2018