Cronaca

L’acqua torna ad essere “in regola”

L’acqua torna ad essere “in regola”

Gela – Sembrerebbe scongiurato il pericolo per l’acqua del nostro Comune interessata dopo alcuni campionamenti della scorsa settimana dalla presenza di inquinanti. L’Asp ha diramato questa mattina un comunicato – non ancora in nostro possesso –  con il quale il divieto d’uso per alimenti scomparirebbe.

La presenza di trialometani aveva destato grande preoccupazione tra i cittadini che, lo scorso 8 Novembre, venivano prontamente allertati da un’ordinanza del Comune di Gela a firma del Commissario Arena.

ore 13. Arriva l’ordinanza dal Comune di Gela:

“Il commissario straordinario Rosario Arena ha revocato stamattina  l’ordinanza con cui l’ufficio igiene pubblica dell’Asp ordinava il divieto d’uso d’acqua per fini alimentari per la presenza di trialometani. Le nuove analisi hanno confermato il rientro dei valori prescritti dalla legge. Rimane la torbidità in uscita dal serbatoio di Caposoprano e per il punto di prelievo di viale Cortemaggiore. Una volta ricevuta comunicazione dall’Asp 2 ha immediata emesso l’ordinanza per informare la cittadinanza”.

 

E’ proseguita senza soste l’attività di rifornimento con autobotti delle utenze “sensibili” anche in questi ultimi giorni segnati dal susseguirsi di criticità nella distribuzione idrica in varie parti del territorio provinciale originate dal maltempo che ha colpito ampie parti del territorio regionale nelle ultime settimane.
Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta, ha fatto fronte alle limitazioni all’uso dell’acqua distribuita alle utenze facendo ricorso al servizio di autobotti – con un’azione pianificata congiuntamente con gli Enti locali – garantendo, in via prioritaria, la fornitura di acqua potabile a presidi ospedalieri e strutture scolastiche. Tutto ciò senza lesinare disponibilità e risorse nell’intento primario di limitare al massimo i disagi generati alle utenze da problematiche indipendenti dalla responsabilità di Caltaqua.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.699
Cronaca

di più in Cronaca

Auto contro vetrina e fondano due bar tabacchi

Redazione24 Maggio 2019

Incendio auto in via Tevere

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Auto fuori strada nella SS 117

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Giuseppe Morello non ce l’ha fatta

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Omicidio Peritore: 14 anni a Cinardi. Sconto di pena di 16

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Incendi a raffica la notte scorsa

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Di Matteo a Gela per spingere l’entusiasmo del Popolo della famiglia

Redazione22 Maggio 2019

Auto contro moto in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Altro incidente in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019