Cronaca

Omicidio Fiandaca, cinque arresti nel mercato illegale dello spaccio

Omicidio Fiandaca, cinque arresti nel mercato illegale dello spaccio

Riesi – Svolta nell’inchiesta per l’omicidio di Salvatore Fiandaca, avvenuto a Riesi lo scorso 13 febbraio. I Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta stanno eseguendo cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal GIP presso il Tribunale di Caltanissetta, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di cinque persone.

Sono anche in corso ulteriori perquisizioni domiciliari finalizzate “alla ricerca di armi e stupefacenti” che vedono impiegati circa 60 Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta, dello Squadrone Carabinieri Cacciatori “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Palermo.

Sono nomi già finiti in atti di indagini e processi quelli di alcuni dei cinque arrestati dai carabinieri in quanto accusati di avere preso parte, con ruoli diversi, all’omicidio dell’operaio riesino Salvatore Fiandaca. Si tratta di Loris Cristian Leonardi accusato di aver fornito l’arma dell’omicidio, Michael Castorina 29 anni ritenuto l’esecutore dell’omicidio, Pino Bartoli di 31 anni, Giuseppe Santino (inteso “Lucignolo” di 30 anni e Gaetano Di Martino 35 anni.

Le indagini. Dopo l’omicidio avvenuto in contrada Cipolla, a Riesi, è Pino Bartoli, ritenuto il mandante e l’accompagnatore di Fiandaca sul luogo dell’omicidio, a chiedere l’intervento dei soccorsi. Il suo racconto, però, non convince i Carabinieri i quali iniziano ad indagare e ricostruire i suoi movimenti.

Il movente. Alla base dell’episodio di sangue ci sarebbe la supremazia nel mercato illegale dello spaccio di sostanze stupefacenti sia leggere che pesanti.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 771
Cronaca

di più in Cronaca

Perde la borsa Vuitton per strada, la ritrovano e la riconsegnano

Rosa Battaglia11 dicembre 2018

Gestione dei richiedenti asilo, sedici arresti tra Gela e Catania

Rosa Battaglia11 dicembre 2018

Ecco le immagini dell’operazione dei Carabinieri

Redazione11 dicembre 2018

Estorcevano denaro da 4 anni: arrestati sei riesini

Redazione11 dicembre 2018

In corso perquisizioni e arresti per estorsione

Redazione11 dicembre 2018

Confessò l’omicidio sulla tomba del figlio, la Cassazione conferma l’ergastolo

Rosa Battaglia10 dicembre 2018

Aggressione all’insegnante: ecco il video che incastra il padre

Redazione8 dicembre 2018

Accoltellamento: ecco il video dell’aggressione

Liliana Blanco6 dicembre 2018

La diciassettenne ferita si riprenderà senza conseguenze

Liliana Blanco4 dicembre 2018