Attualità

La vertenza lavoro nell’azienda Caltaqua

La vertenza lavoro nell’azienda Caltaqua
Palermo – Il problema del lavoro dei dipendenti di Caltaqua è stato affrontato.  “In questi giorni ho incontrato l’Amministratore Delegato di Caltaqua, Antonio Gavina Sanchéz,  congiuntamente al Direttore Generale, Andrea Gallé. L’incontro è stato utile a chiarire diverse questioni. Fermo restando che la dipendente che ha perso il lavoro deve essere tutelata, verificando tutte le vie possibili  per scongiurare il licenziamento, è inoltre necessario salvaguardare l’occupazione degli altri lavoratori che sono in attesa di conoscere la propria sorte, in virtù del recepimento da parte della Società Caltaqua, delle disposizioni dettate dal Decreto Dignità che prevede che entro il 31/12/2018, i precari in organico dovranno essere stabilizzati o licenziati. A tal proposito, sono riuscito ad ottenere la promessa, dai Dirigenti della Società, che i precari verranno tutti stabilizzati entro l’anno in corso, ovvero entro il 31/12/2018”.  A riferirlo è il Coordinatore di Forza Italia per la provincia di Caltanissetta, on. Michele Mancuso, che ha incontrato i vertici della Società spagnola che nel nisseno gestisce sia la rete che la distribuzione dell’acqua.
Non c’è dubbio – continua il Parlamentare – che l’azienda si è assunta un impegno, che dovrà mantenere certamente, nel rispetto del loro piano industriale, sospendendo altri eventuali licenziamenti e concludendo l’anno in corso con la stabilizzazione dei precari”.
“È apprezzabile – conclude Mancuso – il fatto che negli ultimi tre anni l’azienda sia passata da 175 a 196 dipendenti, che hanno percepito aumenti salariali e avanzamenti di livelli contrattuali, che hanno consentito l’aumento del proprio reddito. L’azienda ha  lavorato molto anche in termini di sicurezza e questo non può che essere apprezzabile . Ho inoltre ribadito la necessità di un confronto serio con il Governo Regionale, cui mi farò promotore, al fine di  mettere in moto tutte quelle  misure previste a beneficio del nostro territorio, ovvero i finanziamenti relativi al ripristino delle reti idriche dei comuni della nostra provincia. Tutto nell’ottica di un miglioramento del servizio, per un territorio vasto e complesso come il nostro”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 498
Attualità

di più in Attualità

Perdita senza fine: via Generale Cascino sempre ‘bagnata’

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Assolta Giuseppina Savatta dalla Corte d’appello: era incapace di intendere in quel momento

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Grave incidente stradale: peggiorano le condizioni del centauro

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La Cisl in rete con la città

Redazione21 Maggio 2019

Madre multata per aver impedito all’ex marito di vedere il figlio minore

Liliana Blanco21 Maggio 2019

La confederazione delle associazioni animaliste tuona: ‘salviamo chi non ha avvocati’

Redazione21 Maggio 2019

Sessant’anni del commerciale Luigi Sturzo

Redazione20 Maggio 2019

Problemi idrici a Niscemi

Redazione20 Maggio 2019

Le fontane ‘naturali’ di via Pesaro….. video

Liliana Blanco20 Maggio 2019