Cultura e Società

Nuovi servizi alla Piccola Casa della Misericordia

Nuovi servizi alla Piccola Casa della Misericordia

Gela – In occasione della Festa della Sacra Famiglia di Nazareth, si è svolta nella Chiesa della Divina Misericordia in San Francesco di Paola a Gela, la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Mons. Rosario Gisana. Dal 2013, in modo costante l’Associazione “Dives in Misericordia, Onlus”, in risposta alle tante povertà presenti nel territorio, attraverso la “Piccola Casa della Misericordia”, svolge interventi a favore di coloro che vivono in condizioni svantaggiate, in particolare verso i poveri, i giovani e la terza età. Il Centro, in sinergica collaborazione con la Caritas diocesana, nell’affrontare particolari situazioni di emergenza, attiva di volta in volta procedure di coinvolgimento con le realtà istituzionali e non, del comprensorio locale. La Piccola Casa della Misericordia, ha avviato diversi progetti, tra cui: la Mensa della Solidarietà, il Dormitorio, il Servizio di supporto al Carcere, l’invenduto nelle attività commerciali, il Servizio distribuzione di generi alimentari, il Centro di ascolto e consulenze professionali, il Recupero scolastico, le attività di “Parent training”, l’ Emporio di vestiti e servizio lavanderia, il Servizio di mediazione familiare e “Stanza neutra”,il Centro regolazione della fertilità di coppia e il Poliambulatorio “Franco Bennici” recentemente dotato di un ecografo. Lo scopo finale del Centro è la promozione dell’individuo, come soggetto unico e irripetibile, e il reinserimento dello stesso all’interno del tessuto sociale e culturale di origine.

Tutta quanta l’Opera è frutto della carità di Dio, che sostiene e porta avanti ogni cosa. A tutti questi progetti, si uniscono quelli inaugurati questa mattina, con il solo scopo di voler continuare a rispondere ai bisogni di quanti non chiedono soltanto assistenzialismo, ma di essere aiutati concretamente nel reinserimento sociale, mediante un lavoro che possa dare dignità e sostegno agli stessi e alle proprie famiglie. Nasce da questo grande desiderio la Cooperativa Sociale “Raphael”, composta da alcuni giovani Volontari della Casa. Un impresa sociale, ad ampio respiro che mira a coinvolgere le diverse realtà dei vari settori: dall’agroalimentare al manifatturiero del comprensorio di Gela, con il fine di sviluppare progetti integrati di filiera. Per questo, nei locali della Piccola Casa, sono stati allestiti i laboratori di ceramica, falegnameria e sartoria, che si aggiungono al laboratorio di cucina già attivo da diversi anni. Lo scopo dei laboratori è quello di generare l’ inclusione sociale attraverso dei corsi di formazione i cui destinatari sono gli assistiti della Piccola Casa. I corsi saranno tenuti da Tutor qualificati e mirano a trasmettere le conoscenze e le competenze nell’ambito della creazione manifatturiera; gli oggetti prodotti verranno collocati nel Mercato il cui ricavato andrà a sostenere i progetti di inclusione sociale degli assistiti. Dopo la firma del Protocollo d’intesa tra la nuova Cooperativa e l’Associazione “Dives in Misericordia”, nella Chiesa di Sant’Agostino si è svolto il Pranzo di Natale con la partecipazione di circa 400 persone assistite dalla Casa. A seguire, sono stati consegnati i pacchi alimentari e i giocattoli ai piu’ piccoli, grazie alla generosità di tante famiglie che hanno voluto unirsi alla Festa con la preparazione dei pasti. Un vivo ringraziamento va a tutti coloro che nei giorni scorsi hanno provveduto alle varie raccolte.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.098
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

Il ‘Re Mida’ è passato dal quartiere Canalazzo di Gela

Liliana Blanco17 Giugno 2019

A lezione di sicurezza stradale alla ‘Solito’

Liliana Blanco17 Giugno 2019

Al via il Grest della Chiesa Madre

Liliana Blanco17 Giugno 2019

Le Mura Timoleonte candidate ad arricchire il patrimonio dell’Unesco

Redazione17 Giugno 2019

Il ‘ciao’ della ‘Solito’ alla dirigente che va in pensione

Liliana Blanco16 Giugno 2019

Una commedia benefica per creare un centro diurno

Redazione15 Giugno 2019

A Salvatore Ferlita il Premio della Cultura “La Gorgone d’Oro”

Redazione12 Giugno 2019

Un viaggio culturale nel mondo dei grani

Redazione10 Giugno 2019

“La vita è come una farsa”

Redazione10 Giugno 2019