Cronaca

Muore in ospedale: i familiari puntano il dito

Muore in ospedale: i familiari puntano il dito

Gela – Potrebbe finire alla Procura  presso il Tribunale di Gela, la triste storia di un uomo di 69 anni, approdato stamattina in ospedale e deceduto subito dopo per una sopravvenuta complicazione su cui i familiari vogliono vedere chiaro. Domattina le cartelle cliniche saranno vagliate anche dalla direzione sanitaria che oggi, nella giornata festiva, non era attiva. Il decesso del paziente ha scatenato la disperazione nei familiari che hanno reagito con vigore al Pronto soccorso creando confusione per un breve lasso di tempo. E’ stato necessario l’intervento dei Carabinieri per sedare gli animi. Un altro caso che si va ad aggiungere ala lunga lista di episodi da chiarire. Il paziente soffriva da tempo di patologie serie ma i familiari non si aspettavano la morte, arrivata come una scure.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.103
Cronaca

di più in Cronaca

Giuseppe Morello non ce l’ha fatta

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Omicidio Peritore: 14 anni a Cinardi. Sconto di pena di 16

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Incendi a raffica la notte scorsa

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Di Matteo a Gela per spingere l’entusiasmo del Popolo della famiglia

Redazione22 Maggio 2019

Auto contro moto in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Altro incidente in via Venezia

Liliana Blanco21 Maggio 2019

Incidente sul cavalcavia di via Venezia: due persone in ospedale

Liliana Blanco20 Maggio 2019

E’ tentato omicidio: la Procura dispone il fermo l’uomo che ha fracassato il cranio al 74enne

Redazione20 Maggio 2019

Settantenne trovato col cranio fracassato: indagini sulle cause

Liliana Blanco19 Maggio 2019