Politica

L’ incontro del centrodestra rinviato

L’ incontro del centrodestra rinviato

Gela – Continuano gli incontri dei partiti in vista delle elezioni amministrative di maggio. Gli animi si infiammano e si tende la mano per creare accordi. Il Centrodestra unito gelese si doveva riunire con i movimenti, associazioni, gruppi, partiti del centrodestra gelese unito, e cittadini gelesi il 9 Gennaio 2019, alle ore 19.00, presso Hotel Sileno, via Venezia. Obiettivo l’individuazione di un candidato a sindaco unitario, la crescita e sviluppo di Gela, la realizzazione di infrastrutture. Non sarebbe stata una riunione pubblica a stabilire nomi di candidati ma linee guida. Circolano nomi che oggi si pronunciano e domani vengono negati. In questo contesto l’ incontro previsto è saltato per l’annunciata assenza di alcuni dirigenti. È chiaro che manca ancora la convergenza.  Si parla tanto di centrodestra unito ma ognuno mantiene la sua autonomia e detta le sue regole. E qualunque parola si dice in questo contesto pesa come un macigno. E poi c’è il popolo che incassa i colpi e sta a guardare.

“Sempre più astratta e complicata è la situazione della politica in città. Si parla di centro destra unito e si perseguono idee individualistiche che non portano da nessuna parte – scrive Francesco Agati –

Non si riesce a generare un nome di un candidato a sindaco, aspiranti ce ne sono tanti e nessuno vuole fare un passo logico, quello di non creare confusione. Tutto per un attimo di visibilità, e non certo per i propositi di sviluppo in una città in deflazione economica, e decadenza ideologica, sociale.

L’associazione Sviluppo del Golfo di Gela segue con attenzione i fatti della politica, consapevoli che ormai il tempo è scaduto, stiamo interpretando le istanze dei cittadini, vogliono un candidato univoco che sappia offrire progetti, coraggio, competenza, equilibrio, concretezza, capacità d’ascolto, affidabilità, e soprattutto sappia farsi rispettare senza nascondersi nella mendace parola legalità.

Il centro destra unito gelese ha poco tempo per individuare e nominare questa figura un candidato sindaco condiviso con apertura mentale e sociale. Il sindaco non può, e non deve essere calato dall’alto ma scelto dai gelesi. Credo che i tempi siano maturi anche per una “Candidata a Sindaco del Centro Destra Unito Gelese”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 500
Politica

di più in Politica

Dopo le amministrative il Pd pensa alle europee

Liliana Blanco20 Maggio 2019

L’Udc continua a parlare di politica a largo raggio

Redazione20 Maggio 2019

Consultazioni: non prima di martedì

Liliana Blanco20 Maggio 2019

Siciliano torna nella scena politica in una veste nuova

Redazione19 Maggio 2019

Agevolazioni per i viaggi degli elettori delle Europee

Redazione19 Maggio 2019

Il PdF, unico gruppo politico con un candidato gelese alle europee

Liliana Blanco18 Maggio 2019

Nuovo consiglio comunale: alle battute finali la verifica

Liliana Blanco17 Maggio 2019

Greco: “chiedetemi tutto per la città ma nessun favore personale”

Liliana Blanco16 Maggio 2019

La marcia dei sindaci su Palermo per la crisi delle province

Redazione15 Maggio 2019