Politica

Udc. “Non ci nasconderemo in ammucchiate elettorali, servono progetti”

Udc. “Non ci nasconderemo in ammucchiate elettorali, servono progetti”

Gela – Sempre più nebulosa la situazione della politica. Si parla di unione e si perseguono idee proprie; non si riesce a partorire un nome di un candidato a sindaco visto che aspiranti ce ne sono tanti e nessuno vuole cedere di un passo. Tutto per il potere  e non certo per i propositi. Nel dibattito interviene il coordinatore provinciale dell’Udc, Silvio Scichilone.

“L’UDC, in provincia di Caltanissetta e nello specifico a Gela – scrive Scichilone –  si sta muovendo nella direzione dell’organizzazione del Partito, con soggetti che condividono i nostri valori, che sappiano interpretare le istanze dei Cittadini, che sappiano offrire a questa Città competenza – equilibrio – idee –concretezza-capacità d’ascolto-affidabilità.

L’UDC a Gela, come negli altri Comuni nisseni interessati dal voto amministrativo, saprà essere interprete e punto di riferimento di tutti quei Cittadini che si riconoscono in una politica moderata, fatta di tolleranza, prudenza, misuratezza con la capacità di conciliare i contrasti, della ricerca della concretezza e della diffidenza per l’astrattezza dogmatica.

Insomma moderati sì ma con coraggio, generosità, con apertura mentale e sociale.

Non ci nasconderemo in ammucchiate elettorali ma andremo a chiedere il consenso dei Cittadini in maniera chiara e riconoscibile con il nostro simbolo e le nostre proposte per Gela, proposte realizzabili e concrete, attraverso una Lista UDC di Donne e Uomini seri, credibili e impegnati per la Città.

L’UDC di Gela guidata dal Coordinatore Cittadino Avv. Totò Incardona è impegnata per la costruzione di un’area di Centro-Destra unita e affidabile, noi non vogliamo solo vincere ma garantire a Gela un futuro amministrativo solido, responsabile, che si occupi dei problemi e dello sviluppo  di questa Città e non di beghe, lotte e polemiche, come purtroppo è accaduto nell’ultimi vent’anni.

Per il Candidato Sindaco, di cui tanto si parla, non abbiamo nessuna preclusione per nessuno ma certamente il Candidato unitario dovrà saper rappresentare i valori del territorio, con doti di serietà, credibilità ed affidabilità, una personalità competente e qualificata, politicamente preparato, con competenze manageriali e amministrative. Sono certo, che già dai prossimi incontri, il confronto sarà leale, aperto e chiaro.

Noi, come UDC, faremo la nostra parte, le nostre proposte per il programma dei Cittadini Gelesi, ci impegneremo per individuare la migliore candidatura alla carica di Sindaco, che sarà portatore di una proposta politico-amministrativa in grado di coinvolgere il mondo della Società Civile presente nelle relazioni associative, economiche, culturali e sociali di Gela.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 468
Politica

di più in Politica

Giudice: “Rinuncio al gettone per le sedute incomplete”

Redazione18 Giugno 2019

Consiglio comunale di domani con vicepresidente individuato

Liliana Blanco17 Giugno 2019

202 mila euro per il progetto esecutivo del Museo archeologico di Gela

Redazione17 Giugno 2019

Provvedimenti per la viabilità nel territorio di Niscemi

Redazione15 Giugno 2019

Report Sentieri: Di Paola (M5S): “Numeri impietosi che fotografano situazione insostenibile

Redazione14 Giugno 2019

Il ricorso sulle elezione del sindaco, è stato depositato

Redazione13 Giugno 2019

Denuncia del Pd sulle condizione della SP 12 chiusa al traffico per la frana

Redazione12 Giugno 2019

Sull’apertura di Forza Italia verso la Lega il deputato Bartolozzi è stata profetica

Redazione12 Giugno 2019

Inchiesta rifiuti a Gela, scatta la mozione M5S all’Ars

Redazione11 Giugno 2019