Attualità

L’Ugl incontra l’amministratore della Ghelas

L’Ugl incontra l’amministratore della Ghelas

Gela – L’Ugl  incontra  il nuovo Amministratore delegato della Ghelas per affrontare, dato che siamo all’interno della Ghelas la sigla sindacale con più iscritti, le molteplici problematiche che ci sono per i lavoratori della Ghelas.

All’incontro ha presenziato Gianmatteo D’Arma segretario del terziario Ugl, il segretario confederale Andrea Alario e due componenti dell’RSU aziendale. In questo momento l’Amministratore è impegnato a definire i contenuti dell’importantissima nuova convenzione che ne regola i rapporti con l’unico proprietario al 100% Il Comune di Gela. Nello stesso frangente, sul tavolo sono già stati messi ieri, tutte le varie problematiche importanti, che andranno approfondite e risolte a breve con un incontro che si programmera’ non appena il nuovo contratto sarà completo, contratto che tra l’altro si aspettava già con la vecchia amministrazione Messinese, aspettative vane. I punti e nodi da risolvere e già posti sul tavolo sono la situazione debitoria del comune di Gela nei confronti della Ghelas (che il precedente amministratore avv. Gallo aveva provato a risolvere attraverso l’anticipazione del credito con banca Sistema), l’ annoso e non ancora risolto problema del versamento del Tfr (fermo a giugno 2009) ai fondi pensionistici complementari, l’indennità di mansione congelata per un periodo di circa 14 mesi nell’anno 2013 e non ancora pagata tranne che ad un lavoratore rivoltosi al tribunale, gli avanzamenti di livello riconosciuti nel marzo 2017, ad alcuni lavoratori che svolgono mansioni di responsabilità superiori rispetto a quello per cui sono pagati, ma ad oggi non ancora corrisposti, il pagamento delle quote di anticipo Tfr spettante ai lavoratori che ne fanno richiesta per motivi di salute o varie, soldi dei lavoratori che la società non concede e costringe i lavoratori a dover contrarre prestiti pagando interessi, inoltre è stato chiesto di rispettare le date di pagamento degli stipendi.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 486
Attualità

di più in Attualità

Il messaggio di solidarietà del sindaco all’avvocato aggredito

Redazione19 Giugno 2019

In migliaia a Reggio Calabria da tutti i Comuni della provincia di Caltanissetta

Redazione19 Giugno 2019

Famà (Federdistat-Cisal-ANPPE): “importante coinvolgere la Prefettura sul fenomeno incendi

Redazione19 Giugno 2019

Iudici sul randagismo: “un problema più grande di quanto si pensi”

Liliana Blanco19 Giugno 2019

Il Nursind chiede all’Asp l’erogazione delle competenze

Redazione19 Giugno 2019

Inadempienze nel Servizio Idrico in provincia di Caltanissetta: esposto alla Procura

Redazione19 Giugno 2019

Nessuna speranza per il mammografo e le pazienti denunciano

Liliana Blanco18 Giugno 2019

Ma l’ ambasciatore dell’UNESCO è ambasciatore o no?

Redazione18 Giugno 2019

Vertice in Prefettura sui furti d’acqua

Redazione18 Giugno 2019