Attualità

Libero consorzio: “luce assicurata solo al mattino nelle scuole”

Libero consorzio: “luce assicurata solo al mattino nelle scuole”
banner vision

Caltanissetta – Energia elettrica ‘razionata’come a Cuba, come nella Grecia di qualche anno fa. Dopo l’incubo paventato i primi di gennaio sulla possibilità di sospendere le lezioni delle scuole superiori per le difficoltà del Libero consorzio nisseno di far fronte ai pagamenti delle utenze, l’ente commissariato che ha preso il posto dell’ex provincia regionale ha trovato un’altra ‘soluzione’ comunicata ai dirigenti scolastici. E si apre una nuova maglia. I vertici provinciali hanno inviato una nota ai dirigenti con la quale comunicano che l’ente nisseno, dopo l’intervento del Prefetto Di Stani, con la quale descrivono le loro possibilità economiche che possono coprire solo la fascia oraria del mattino. La fascia pomeridiana dovrebbe essere coperta dai dirigenti. Si torna al punto di partenza. Inutile immaginare la reazione dei dirigenti che hanno risposto picche, ma ripropone il problema che non è mai stato risolto. Tutto è da ricondurre dal problema del prelievo forzoso derivante dalla scelta politica sui Liberi consorzi che ha già portato la provincia di Siracusa al dissesto economico per il 2018  sotto un’ingente mole di debiti, che si aggirano sui 200 milioni, con il prelievo forzoso dello Stato e la mancanza di trasferimenti. Il dissesto determinerà l’arrivo di una commissione ministeriale che si occuperà di rilevare la cosiddetta massa passiva e quella attiva al 31 dicembre 2017. Per l’esercizio finanziario 2018, occorrerà comunque un intervento straordinario della Regione e dello Stato, per la copertura delle spese.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 415
Attualità

di più in Attualità

Strisce blu: in preparazione un accordo

Redazione18 Aprile 2019

Telefoni in tilt al Comune

Redazione17 Aprile 2019

Caltagirone si è insediato come direttore generale

Liliana Blanco17 Aprile 2019

Precetto pasquale all’Aias

Rosa Battaglia17 Aprile 2019

Niscemi in vetrina a Malta

Redazione17 Aprile 2019

“L’eredità di Tusa raccolta da manager competenti”

Redazione17 Aprile 2019

La bimba che insegna agli adulti a differenziare

Redazione17 Aprile 2019

Domani manifestazione sindacale in favore della Polizia

Redazione16 Aprile 2019

La Consulta si veste d’istituzione per la Settimana santa

Redazione16 Aprile 2019