Cultura e Società

Tanti giovani studenti alla Pubblica Assistenza Procivis

Tanti giovani studenti alla Pubblica Assistenza Procivis

Gela – Il Volontariato rappresenta una risorsa straordinaria che contribuisce in modo importantissimo alla qualità della vita della nostra città. Esso costituisce insieme un momento di aggregazione e di aumento della consapevolezza del fatto che il dedicarsi agli altri è un’esperienza gratificante e utile: una società ricca di Associazioni di volontariato, che operano e aiutano la collettività . L’idea di incentivare la partecipazione di giovani e giovanissimi alle attività di volontariato, attraverso progetti e corsi di formazione, ha riscosso sin da subito un gran successo tra i ragazzi. Tanti giovani alla Pubblica Assistenza Procivis , tra curiosità e desiderio di capire cosa spinge un giovane a diventare un volontario o un soccorritore della Procivis. In molti casi i progetti o i corsi rappresentano il risultato dove i ragazzi continuano a frequentare le associazioni facendo diventare questa attività parte “organica” della loro vita. L’entusiasmo dei ragazzi e la professionalità e dedizione delle associazioni grazie all’opera dei soccorritori incoraggiano a proseguire su questa strada a essere protagonisti. Ogni ragazzo che decide di proseguire l’esperienza da volontario dopo il progetto rappresenta un’importante risorsa per la nostra Comunità dice il Responsabile della Pubblica Assistenza Procivis Luca Cattuti. Un grazie allo spirito di dedizione quotidiano che gli istruttori della Pubblica Assistenza fanno. L’applicazione dei formatori della Procivis nell’istruire i ragazzi ci rassicura sul fatto che si tratti di un’esperienza realmente formativa e qualificante per i giovani studenti partecipanti. Tutti sono protagonisti di questo successo ed è la nostra volontà continuare questa attività sensibilizzando giovani e meno giovani ad avvicinarsi alla solidarietà ad apprezzare sempre piu’ la nostra città ma soprattutto assicurare quei servizi che il territorio di Gela richiede. Da diversi anni tanti sono i giovani che scelgono la Procivis come percorso formativo e sociale, sin dai primi incontri , numerosissimi sono i ragazzi giovani che arrivano sereni, allegri, vogliosi di far parte della nostra pubblica e, soprattutto, di aiutare gli altri! Per tutti loro inizia una nuova avventura, ma anche per noi…… tanti giovani intorno che hanno seguito la scia nel volersi render utile alla collettività. Il brulicare di così tanta gioventù fa sì che la frequentazione della sede è veramente piacevole! Siamo sicuri che al termine di questa esperienza la maggior parte dei corsisti diventeranno dei volontari mentre per alcuni rimarrà un esperienza indimenticabile, per i nostri volontari una motivazioni in piu’ e determinante per la nostra attività.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 424
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

Impara l’arte dell’uncinetto

Redazione22 Maggio 2019

La sindrome metabolica e la dieta come stile di vita: conferenza a scuola

Liliana Blanco21 Maggio 2019

‘Il medico dei pazzi’ dell’UniTre

Liliana Blanco20 Maggio 2019

I performer gelesi alla Coppa Italia per le arti scenico-sportive

Liliana Blanco20 Maggio 2019

10.000 reperti sotto il mare….

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Ecco la nuova pinacoteca di Niscemi – video

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“Psichiatra in ghiaccio con cannella”

Redazione19 Maggio 2019

Butera nel film di Marco Bellocchio, ‘Il traditore’

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“I have a dream”: spettacolo in ricordo dell’avv. Casano

Redazione19 Maggio 2019