Eventi

Appuntamento domenicale con la musica

Appuntamento domenicale con la musica

Appuntamento con la musica Domenica 10 Febbraio 2019 ore 19,15 nell’ambito della stagione concertistica organizzata dall’associazione ‘Amici della musica’ presieduta dal maestro Ciuzzo Ragona, si terrà il Concerto del duo Zeugma: Francesco Barbaria (sax)  Michele Allegro (pianoforte)

nel SALONE EX MONASTERO DELLE BENEDETTINE DI GELA

 

Michele Allegro, pianista, nasce a Sciacca(AG) nel 1990, nel 2009 consegue il diploma di maturità classica (indirizzo Brocca), si diploma col massimo dei voti in pianoforte nel 2012 presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “A.Toscanini”di Ribera, sotto la guida della Prof.ssa Mariangela Longo, conseguendo il titolo di studi in soli cinque anni. Nel 2015 consegue col massimo dei voti e la lode la laurea specialistica di secondo livello in Pianoforte, sotto la guida dei Maestri Gianpaolo Nuti e Roberto Cappello, eseguendo il 2° Concerto per Pianoforte e Orchestra di S. Rachmaninoff. Nel 2016 consegue la laurea specialistica di secondo livello in Musica da Camera con il massimo dei voti, sotto la guida del Maestro Pierpaolo Maurizzi, presso il Conservatorio A.Boito di Parma, inoltre ha studiato composizione con Luigi Abbate e accompagnamento pianistico con Carmen Santoro. Fin da subito si è distinto per le sue notevoli capacità musicali partecipando a numerosi concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti (Concorso Internazionale“W. A. Mozart”1° Premio; Concorso Internazionale “Euterpe” 3° Premio; Concorso Internazionale “Benedetto Albanese” 3° Premio; Concorso Internazionale “Placido Mandanici” città di Barcellona Pozzo di Gotto 2° Premio; Concorso “Lucio d’Agata” 2° Premio; “1°Concorso Pianistico città di Spoleto”3° Premio. Ha partecipato a numerose masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da docenti di fama internazionale come Lya De Barberiis, Libor Novacek, Roberto Cappello, Daniel Rivera, Manuel Ortiz, Benedetto Lupo, Andrea Lucchesini, Staffan Shaja, Kolja Lessing, Fabrizio Ottaviucci, Rasa Biveiniene, Filippo Faes, Yves Savary e Alberto Miodini. Come solista si è esibito per numerose ed importanti associazioni come “Amici della Musica di Termini Imerese”, “Unesco”,”Lions”,”Rotary”,”Ars Nova”,”Accademia Cantori Nuovi”, “Associazione Musicale F. Chopin di Agrigento”, Festival dei Concerti Dino Ciani di Milano, Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, “Ora della Musica” di Reggio Emilia, Ars di Palermo, Prefettura di Agrigento, Fai di Agrigento, Museo Archeologico di Agrigento, Conservatorio A. Boito di Parma, AMA Calabria. Dal 2012 fa parte della formazione cameristica “TriNika” (Flauto, Pianoforte, Violoncello), eseguendo brani del repertorio classico e contemporaneo (prime assolute di composizioni scritte appositamente per la formazione dallo stesso musicista Michele Allegro). Il Trio si è esibito in diverse manifestazioni culturali e stagioni concertistiche e nel Maggio 2012 ha vinto il 1° premio al concorso internazionale LIONS “IncontrArti MUSIC AWARD” di Realmonte. Collabora stabilmente con la clarinettista Weronika Bacher con la quale ha ottenuto il II premio al VII Concorso Internazionale Giovani Musicisti Premio Antonio Salieri” e il III premio in 22° Concorso di Musica da Camera Nazionale Giulio Rospigliosi. Si esibisce stabilmente in quartetto di pianoforti e percussioni eseguendo la difficilissima “Sonata per due Pianoforti e Percussioni” di B.Bartok, eseguita in occasione della presentazione del libro “Ascoltare il Silenzio” (per ricordare la figura del celebre direttore d’orchestra C.Abbado), all’interno della rassegna concertistica “Parole d’ascoltare” presso l’Audutorium del Carmine di Parma. Si esibisce regolarmente con “l’Orchestra di musica contemporanea” del Conservatorio A .Boito di Parma diretto dal Maestro Danilo Grassi con il quale si è esibito per prestigiosi festival internazionali di musica contemporanea tra i quali si ricordano “L’altro suono” presso il Teatro Comunale L.Pavarotti di Modena, Rassegna Concertistica “ANTICONTEMPORANEO” dell’Estate Fiesolana presso il Teatro Romano di Fiesole, “Parole d’ascoltare”, “Ritratti Music Festival” presso Monopoli e Alberobello, “Ora della musica” di Reggio Emilia. Ha collaborato con varie formazioni attive nel panorama concertistico nazionale ed internazionale tra cui “Next-Time”, “L’Homme Armè”e “Tempo Reale”. Si esibisce con “l’Ensemble di Musica da Camera” del Conservatorio A.Boito di Parma, diretto dal Maestro Pierpaolo Maurizzi, ensemble con il quale ha eseguito in prima assoluta, presso il “Bologna Festival” e a Venezia presso la Fondazione Emilio Vedova, la composizione“American Songs” del compositore Luca Mosca, con la partecipazione straordinaria come solista della celebre cantante Cristina Zavalloni, concerto registrato e mandato in onda dalla trasmissione radiofonica RADIO 3 Suite. E’ compositore di musiche per pianoforte, formazioni da camera e orchestra. Il suo brano “Presagi”, ispirato alla Ciaccona di Bach per violino solo, è stato eseguito in prima assoluta nella manifestazione “Il testo tradito” tenutasi presso l’Auditorium del Carmine del Conservatorio di Parma. Nel 2015 viene incaricato di trascrivere per Arpa e Pianoforte, il concerto per Arpa e Orchestra d’Archi di Gerorg Christoph Wagenseil, pubblicato dalla casa editrice “Stella Mattutina” nella collana “Arpeggiando”. Svolge un’intensa attività di accompagnamento per cantanti e strumentisti, è stato nominato per quattro anni accompagnatore nel progetto 150 ore del Conservatorio di Parma, ed ha ricoperto il ruolo di Maestro collaboratore nella Masterclass tenuta dal regista teatrale Fabio Sparvoli sull’opera “Cosin fa tutte” di Mozart, svoltasi presso il Teatro Regio di Parma. Ha svolto il ruolo di Maestro Collaboratore per il Centro di Studi Romano Gandolfi-La Favorita del Re di Medesano con il quale ha debuttato a luglio 2016 con l’opera “Cenerentola” di Rossini. E’ risultato vincitore di concorso come Maestro Collaboratore esterno per le classi di strumento presso il “Conservatorio G.Verdi di Milano”, è stato l’accompagnatore ufficiale di concorsi nazionali ed internazionali (1°Concorso Nazionale di Bivona AMA-Eventi), e di Masterclass tenute da docenti strumentisti di fama internazionale. Oltre alla carriera concertistica, si dedica con passione all’insegnamento infatti nell’A/A 2015/2016 è stato docente di Pianoforte presso I.C di Medesano(PR),nel a/a 2016/2017 I.C Parazzi di Viadana (MN) ,attualmente è docente di Pianoforte presso I.C. Rita Levi Montalcini di Partanna, di accompagnamento pianistico e musica da camera presso la “Scuola di musica G.Lo Nigro” di Bivona. Nel 2017 ha formato un duo pianistico con la pianista Maria Agnese Augello, dedicando particolare attenzione all’esecuzione di musiche sinfoniche trascritte per pianoforte a quattro mani.

 

 

 

Francesco Paolo Barbaria Diplomato presso il Conservatorio “V.Bellini” di Palermo con il massimo dei voti, evidenziando sin da subito particolari doti musicali; frequentava appena il II anno quando incise, dal vivo, il concerto di A.Glazunov per sassofono e orchestra. Nel 2001 inizia la sua attività concertistica in quartetto esibendosi all’interno della “III stagione concertistica giovani in concerto” indetta dall’associazione siciliana “Amici della Musica” di Palermo; nello stesso anno partecipa alla rassegna musicale “Cortili aperti” indetta dall’associazione “Dimore Storiche Italiane” di Palermo. Nello stesso anno partecipa alla “XVI stagione concertistica” indetta dall’associazione “Amici della Musica G. Mulè” di Termini Imerese (Pa). Ha, inoltre, suonato per diverse iniziative umanitarie quali Telethon, progetto Talassemia, Unicef. Nel 2002 partecipa alla “IV edizione giovani in concerto” promossa dal conservatorio “V.Bellini” di Palermo, si esibisce all’interno della “43° Rassegna Internazionale delle attività subacquee” indetta dal comune di Ustica (Pa) e dall’AAPIT di Palermo. Ha preso parte alla “XVII stagione concertistica” promossa dall’associazione “Amici della musica G. Mulè” di Termini Imerese (Pa). In quell’anno, l’approccio alla musica contemporanea lo avvicina al compositore Claudio Scannavini, con il quale ha collaborato all’interno di una rassegna di musica contemporanea promossa dal Conservatorio “V.Bellini” di Palermo. Con la medesima formazione ha vinto l’ “VIII Concorso Nazionale per giovani musicisti” promosso dall’associazione “Amici della Musica B. Albanese” di Caccamo (Pa), il “VII Concorso Internazionale Città di Palermo” indetto dall’associazione “Ars Musica” di Palermo. Si è classificato fra i primi posti alla prima competizione musicale Europea “Musicatri” promossa dall’associazione “Amici della Musica 2000” di Atri (Te), al “Concorso Internazionale Premio Seiler” fondato dall’associazione musicale “Unda maris” in collaborazione con il Conservatorio “V.Bellini” di Palermo. La spasmodica attenzione verso l’antologia sassofonistica lo induce a proseguire da solista vincendo, nel 2010, il “XV Concorso Nazionale per giovani musicisti” città di Caccamo (Pa) e il “XVI Concorso Nazionale per giovani solisti” città di Palermo. Nel 2011 vince il primo premio assoluto al 6° concorso “città di Bagheria” (Pa), il primo premio al 16° concorso “nuovi orizzonti” città di Arezzo (Ar) e il 28° concorso A.M.A. CALABRIA città di Lametia Terme. Nel 2013 vince il 16° Concorso Internazionale “Premio Crescendo” città di Firenze ed il 14° Concorso Internazionale “Nuovi Orizzonti” città di Padova. Si è inoltre perfezionato con diversi sassofonisti di fama mondiale quali Claude Delangle ,Fabrice Morettì, Ernie Watts, Herrero Sixto, Géraud Etrillard ( 3° Premio al concorso mondiale per sassofono di Dinant – Belgio – e 1 ° sassofono baritono della gard repubblicane ), Fabrizio Mancuso (2° premio al concorso mondiale per sassofono di Dinant – Belgio ), Antonino Mollica, Mario Ciaccio (1° sassofono tenore della Banda della Polizia di Stato), Simone Diriq (1° Premio al concorso mondiale per sassofono di Dinant – Belgio), Sergey Kolasov (1° Premio al concorso mondiale per sassofono di Dinant – Belgio), Vincent David (1° Premio al concorso mondiale per sassofono di Dinant – Belgio), Jilles Tressos (insegnante di sassofono presso le Conservatoire Superior de Poitiers – FRANCIA), Jean Marie Londeix, Claude Delangle, Christian Wirth, Jean Ives Formeau e Jerome Laran e Pascal Bonnet, Arno Bornkamp, Lars Mlekusch, e Jean-Yves Chevalier. Ha inoltre conseguito la laurea specialistica in discipline musicali – indirizzo sassofono – presso il conservatorio “A.Scontrino” di Trapani con il massimo dei voti sotto la guida del Prof. Antonino Peri, continuando l’attività concertistica in duo (Les Deux Duos) e collaborando con il Teatro Massimo “V.Bellini” di Catania e la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo.

PROGRAMMA

 

  1. Tcherepnine: Sonatina Sportiva

F.Schubert: Sonanta in La minore D 821 ” Arpeggione”

  1. Glazunov : Concerto per Sax alto e Orchestra d’Archi op 109

F.Decruck : Sonata in Do# Minore per Sax alto e Pianoforte

P.Iturralde: Suite Hellenique

**********

PROSSIMI

APPUNTAMENTI

Domenica 17 Febbraio 2019 ore 19,15

Recital del pianista:

Dario Forturello

Domenica 24 Febbraio 2019 ore 19,15

“Sicily Denner Clarinet Ensemble”

Raffaele Vacirca  (Piccolo in Mib e Clarinetto in Sib )

Erica Rossitto – Maria Cristina Nigro (Primi Clarinetti in Sib)

Fernando Nicosia (Secondi Clarinetti in Sib)

Alessandra Cantali – Ignazio Poidomani (Terzi Clarinetti in Sib)

Natale Emanuele Tomarchio – Francesco Giaquinta (Quarti Clarinetti in Sib)

Girolamo Manenti (Clarinetto Basso in Sib)Giuseppe Valenti (Batteria e Percussioni)

Direttore: Salvatore Ciccotta

 

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 375
Eventi

di più in Eventi

Dario Fortunello oggi alle Benedettine

Redazione17 Febbraio 2019

L’Unitalsi festeggia la Madonna di Lourdes

Liliana Blanco11 Febbraio 2019

Momenti preziosi al Teatro Eschilo con Alessandro Preziosi

Liliana Blanco6 Febbraio 2019

Appuntamento con la musica all’ex convento delle Benedettine

Redazione2 Febbraio 2019

Un convegno sull’impresa al femminile della Fidapa

Redazione1 Febbraio 2019

Al via i percorsi religiosi in onore dei santi Giuseppe e Rita

Redazione30 Gennaio 2019

‘I vicini scomodi’: storia di una famiglia ebrea

Redazione30 Gennaio 2019

La festa di Don Bosco a Butera

Redazione29 Gennaio 2019

Percorsi culturali e di marketing sull’allevamento e la produzione delle lumache

Liliana Blanco23 Gennaio 2019