Politica

Direttivo Pd verso Greco: mandato esplorativo al segretario

Direttivo Pd verso Greco: mandato esplorativo al segretario

Gela – “La Direzione  del Partito Democratico affida al Segretario Cittadino Peppe Di Cristina un mandato esplorativofinalizzato all’eventualità di intese programmatiche col Candidato Civico Lucio Greco”. Si è concluso il direttivo alle 22. L’orientamento del gruppo del Partito democratico pensa ad un appoggio alla candidatura di Lucio Greco ma ci sono ancora altri passi da fare: quindi, in attesa della decisioni finale,  le consultazioni sono state affidate al segretario. E’ chiaro che c’è già una parte che ha scelto ma non c’è la conferma di un appoggio incondizionato. E c’è di più:  il Popolo della famiglia che ha già abbandonato l’ipotesi della Lega, potrebbe virare verso Greco. Se così fosse,  Greco potrebbe addirittura arrivare alla elezione al primo turno. Ma i giochi sono sempre da definire. C’è ancora Diventerà bellissima che si deve pronunciare e pare che la condivisione col Pd possa non piacere al partito del Governatore: ma anche qui l’ultima parola non è arrivata. Certo i numeri parlano chiaro: i gruppi che stanno scegliendo Greco potrebbero essere nettamente superiori. E intanto stasera alla convention sulla sicurezza i vertici siciliani della Lega hanno raccomandato di votare il candidato pensando a Salvini: un incitamento alla forza del leader passando sopra le forze locali. Resta solo il Movimento 5 stelle che non ha mai mostrato intenzioni di ‘immischiarsi’ con gli altri e Melfa che fa conto sul popolo guardando al territorio.

Quella di oggi sarà una lunga notte. Dopo il direttivo Pd si riunisce il gruppo dei Movimenti civici che parla di liste e di simboli correlati al Progetto civico che non impazzisce di certo per i simboli. Di fatto la città è indifferente a simboli e alleanze: la città vorrebbe solo un buon sindaco ed una squadra capace e fattiva. Il resto è superfluo.

 

“In vista delle definitive decisioni che i partiti sono chiamati a prendere in merito alle prossime elezioni comunali, mi permetto di sottolineare che il programma approntato dal Gruppo Civico, da me rappresentato, credo, possa essere compatibile con la visione politica delle forze moderate e riformiste – dice il candidato Greco –

D’altra parte il Gruppo Civico ha sempre riconosciuto il valore fondamentale dei partiti che rimangono la colonna portante della democrazia.

Una società, in grandissima difficoltà come la nostra, ha bisogno di una “Politica” che aggreghi, ovviamente, sulla base di programmi condivisi.

I partiti non possono rinunciare al proprio ruolo e non aprirsi, di conseguenza, a quella parte di società civile che sa interpretare i bisogni della gente.

La drammaticità in cui versa la nostra città ci impone di evitare salti nel buio evitando decisioni opportunistiche e avventurose.

Di fronte alle emergenze che stanno soffocando la nostra città i partiti, anche se ideologicamente differenti, non possono non trovare dei punti in comune per il bene della città.

Il Progetto Civico, insieme alle altre forze che hanno condiviso il progetto, sono pronti ad impegnarsi, nella speranza di trovare la giusta collaborazione anche da parte delle forze politiche più serie e responsabili”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 937
Politica

di più in Politica

Di Matteo incontra Greco: “no a ‘tiratina di giacca’ di chi pensa agli equilibri partitici “

Redazione24 Maggio 2019

Le deleghe possono attendere….

Liliana Blanco24 Maggio 2019

Museo del mare e tutela dei reperti archeologici. Di Paola: “ chiacchiere e pochi fatti”

Redazione23 Maggio 2019

In forse il voto alle elezioni provinciali

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Salvatore Cicu a Gela su invito di Sammito

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Gelarda a Gela per spiegare il suo progetto politico

Redazione22 Maggio 2019

Sara Cavallo: “valuterò l’opportunità di presentare ricorso”

Liliana Blanco22 Maggio 2019

E’ ufficiale: i consiglieri di maggioranza sono 15

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Europee: Saverio Romano, amarcord Dc contro i sovranismi

Redazione22 Maggio 2019