Politica

“Non ci convince nessuno”. E spunta l’ipotesi del quinto candidato a sindaco

“Non ci convince nessuno”. E spunta l’ipotesi del quinto candidato a sindaco

Il Popolo della famiglia ed Energie per l’Italia, Sviluppo gelese,Gela nel cuore e Siciliani per l’autonomia  non sanno che decisione prendere sulla scelta del candidato a sindaco e spunta l’ipotesi del quinto candidato. 

“Abbiamo serie difficoltà a fare una scelta poiché la situazione politica che si è venuta a determinare oggi sicuramente non rappresenta un profilo ottimale, ne’ è quella che auspicavamo, ne è quella che ci siamo  sempre augurati.

In questa situazione la nostra non può certo essere una scelta ideologica, perché non c’è una coalizione rispetto all’altra che ne rimarca i contenuti e gli ideali.

Allo stesso modo non può essere una scelta di appartenenza, poiché non c’è una coalizione, rispetto all’altra, di chiaro riferimento politico, sia esso regionale che nazionale.

Abbiamo sperato fino all’ultimo e speriamo ancora che la coalizione di Centrodestra possa trovare la sua unità in tutte le sue componenti, per dare alla città un buon governo e uno strumento di chiara, seria e stabile maggioranza di governo.

Fin dall’inizio abbiamo lavorato per unire e per l’unita’, convinti che solo questa fosse la strada maestra.

Abbiamo lavorato perché si individuasse un solo candidato che unisse tutte le componenti.

Abbiamo lavorato per una netta vittoria al primo turno che consentisse di avere il premio di maggioranza e per dare al nuovo Sindaco quel sostegno istituzionale indispensabile per affrontare le grandi tematiche e assumere le importanti scelte che occorre fare.

Ad oggi prendiamo atto che tutto ciò non c’è e che la nostra scelta è quasi limitata a sostenere le ragioni soggettive dell’uno o dell’altro. Non ci appassiona questo scontro tutto interno al Centrodestra. Non ci appassiona questa lotta interna ad alcuni partiti del Centrodestra.

Non ci appassiona questa competizione tra candidati del Centrodestra.

Avremmo preferito un progetto condiviso, unitario e vincente convinti che questa poteva essere la vera svolta ed il vero strumento per governare al meglio la nostra città. Ribadendo la nostra difficoltà nello scegliere tra le proposte e le coalizioni, ad oggi in campo, stiamo valutando di non accomunarci e non adeguarci a tale situazione, e di defilarci dal fare una scelta, comunque fratricida, sino al punto che stiamo ragionando sull’ipotesi di presentarci alla competizione elettorale da soli e con un nostrcandidato.  

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.053
Politica

di più in Politica

L’assessore regionale Scavone ‘benedice’ la candidatura di Greco

Liliana Blanco21 Marzo 2019

Il Popolo della famiglia sta con Greco: ecco i candidati

Redazione21 Marzo 2019

Si allarga il fronte Lega-Sicilia: Casciana e Lauretta candidati

Redazione21 Marzo 2019

La teoria del disimpegno, ad essere onesti, che ha portato al fallimento

Redazione21 Marzo 2019

Elezioni: al lavoro per le liste

Liliana Blanco19 Marzo 2019

La corsa alle firme dei Movimenti civici

Liliana Blanco19 Marzo 2019

Udc, in programma incontro “100 Giovani X la Sicilia”

Redazione19 Marzo 2019

Alario si dimette dal Partito Democratico

Liliana Blanco18 Marzo 2019

Bagno di folla per Maurizio Melfa alla prima convention

Redazione17 Marzo 2019