Attualità

Gruppi di preghiera per sostenere chi resta e l’anima di Vittoria

Gruppi di preghiera per sostenere chi resta e l’anima di Vittoria
banner vision

Gela – Si  sta svolgendo adesso, nell’obitorio del cimitero Farello, l’autopsia sul corpo della giovanissima Vittoria Caruso. Le risultanze dell’esame verranno depositate dal medico legale Giovanni Iuvara, entro 60 giorni. La famiglia attende a casa le spoglie mortali della loro congiunta: sono stati fissati i funerali che si terranno nel pomeriggio di domani in chiesa Madre. I compagni di Vittoria sono sconvolti come anche gli insegnanti dell’Istituto tecnico commerciale, mentre i ragazzi che hanno vissuto la tragedia di Vittoria cominciano a ripercorrere quei terribili momenti: dalla passeggiata alla corsa che ha decretato la fine di una vita con l’auto che l’ha investita. Vittoria era a casa quella sera, i suoi amici andati a prenderla per andare a fare la passeggiata domenicale. I gruppi di preghiera del Centro storico, pregano per tutti loro: per i ragazzi che sono rimasti e per la piccola Vittoria che non c’è più. Saranno loro che dovranno affrontare il ‘dopo’ con tutto quello che implica dal punto di vista psicologico. E la sua famiglia che dovrà fare i conti con l’assenza di una ragazza vivace che amava lo sport e la ginnastica artistica.

banner vision

Dolore anche nella famiglia del giovane conducente dell’auto: il ragazzo è profondamente provato per quanto accaduto.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 6.226
Attualità

di più in Attualità

La paura della piazza

Liliana Blanco25 Aprile 2019

Gela sommersa di plastica

Liliana Blanco25 Aprile 2019

40 imputati di Gela e Niscemi a lavoro per espiare le pene

Redazione25 Aprile 2019

Forum Acqua chiede un impegno ai candidati sindaci ed alle liste

Redazione24 Aprile 2019

25 aprile: la Giornata del decorato al valor militare

Redazione24 Aprile 2019

La Consulta giovanile rimarca il ruolo di protagonista istituzionale

Redazione24 Aprile 2019

Comitato per il porto: “facciamo appello a Musumeci per il porto”

Redazione24 Aprile 2019

Le passerelle del qualunquismo politico

Redazione24 Aprile 2019

Acqua: torna normale la distribuzione idrica nel territorio nisseno

Redazione24 Aprile 2019