Cultura e Società

Hanno colorato di ‘amore’ la scuola: quando un’offesa si trasforma in bene

Hanno colorato di ‘amore’ la scuola: quando un’offesa si trasforma in bene

Gela – “A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l’altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica”. Ha tutta l’aria dell’applicazione del Vangelo di Luca: a chi fa del male, risponde col bene. In questo caso con la bellezza. Hanno sparso bellezza, gli studenti del Liceo scientifico e ne spargeranno tanta altra. Copriranno di colori e di messaggi positivi le scuole di Gela e forse anche la città. Gli insulti di coetanei anonimi hanno prodotto il ‘bene’ che non finirà qui. Il progetto REgeneration, un evento ideato dai rappresentanti del Liceo Scientifico e Linguistico “Elio Vittorini” di Gela, ha avuto questo evito. Un buongiorno positivo che stamattina i ragazzi hanno portato a scuola: a partire da sabato pomeriggio a partire dalle ore 16 e domenica dalle ore 10 fino a sera, un equipe di 30 artisti provenienti da tutta la Sicilia approderanno davanti le mura esterne del Liceo Vittorini di Gela hanno risposto con l’arte agli improperi che qualche giorno fa hanno imbrattato il muro , regalando così alla cittadinanza un opera d’arte muraria e un buongiorno alternativo a tutti gli studenti. Il progetto è stato condiviso dalla dirigente scolastica Angela Tuccio e dal Comune di Gela che ha chiuso al transito l’area in modo da renderla fruibile e facilmente accessibile.

“Nei due giorni – racconta Andrea Infurna –  si sono avvicinati tanti ragazzi che hanno partecipato all’evento arricchendolo di idee. In questo modo i trenta artisti capitanati da Marco Claude, hanno realizzato tanti pannelli, ognuno con messaggi diversi, per spargere amore al posto dell’odio. Questo esperimento è andato oltre le nostre aspettative e, con l’aiuto di tutti, vogliamo ripeterlo, per colorare di ‘bene’ le scuole e la città. Questo grazie alla dirigente, al Commissario, alla cultural farm  e agli organizzatori: oltre me, Marco Claude, anche David Giarrusso e  Enzo Greco e Massimiliano Trainito, rappresenti d’istituto”.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 3.513
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

Il monumentale volume che racconta Ercole Patti

Redazione20 Giugno 2019

Alla giornalista Lucia Ascione il XIX Premio “La Gorgone d’Oro

Redazione19 Giugno 2019

Il tema dell’ecologia integrale nell’enciclica di Papa Francesco “Laudato si’”

Redazione19 Giugno 2019

Primo corso di formazione dedicato ai volontari e operatori sanitari

Redazione19 Giugno 2019

I ‘Solchi d’ inchiostro’ di Filippo Minacapilli

Redazione19 Giugno 2019

Alessi interviene sulle Mura timoleontee

Redazione18 Giugno 2019

Il ‘Re Mida’ è passato dal quartiere Canalazzo di Gela

Liliana Blanco17 Giugno 2019

A lezione di sicurezza stradale alla ‘Solito’

Liliana Blanco17 Giugno 2019

Al via il Grest della Chiesa Madre

Liliana Blanco17 Giugno 2019