Cultura e Società

Nasce il K-Kids il club dei piccoli del Kiwanis e adotta il giardino della ‘Solito’

Nasce il K-Kids il club dei piccoli del Kiwanis e adotta il giardino della ‘Solito’

Gela – Un mini club service per imparare a servire sin da piccoli. E’ quello che accade alla Scuola primaria Enrico Solito diretto dalla Prof.ssa Clizia Nobile, dove è stato fondato il K-Kids. Si tratta di un Club Kiwanis formato dai bambini e delle classi quinte sezioni “A” e “B” e delle classi quarte sezioni “C” e “D” che hanno inaugurato l’attività con l’adozione del giardino della scuola.  Il Club è sponsorizzato dal Kiwanis Club di Gela presieduto Giuseppe Pace, per l’anno sociale in corso.  Scopo dell’iniziativa è quella di abituare i bambini a sviluppare il senso del servizio verso gli altri e realizzare progetti di cittadinanza attiva. La prima iniziativa del neonato Club è stata l’adozione del giardino della scuola che è stata sviluppata in due momenti:  pulito e sistemato dai “soci-alunni” del K-Kids. Il primo appuntamento è servito a ripulire l’area con scope ricavate da bottiglie in plastica e raccoglitori ricavate da contenitori di oli per motore.

Oggi, i piccoli soci del K-Kids hanno lavorato alla piantumazione di piantine da fiori e due alberi di melogano nel giardino che si candida a diventare un’oasi  di profumi e colori. La scelta del melograno non è casuale, infatti questa pianta è stata scelta dal Ministero della Salute per ricordare i bambini e gli adolescenti che sono colpiti dai tumori infantili. Si tratta di un albero molto forte e robusto che da molti frutti e vuole idealmente ricordare ai ragazzi che ci sono altri coetanei che soffrono per questo tipo di malattie. Gli attrezzi utilizzati dai bambini sono stati realizzati riciclando bottiglie di plastica con le quali sono state costruite le scope e bidoncini di plastica che sono stati trasformati in palette per la raccolta dei rifiuti. Con questa azione, i bambini hanno ridato nuova vita ad oggetti che sarebbero finiti in discarica, nel migliore dei casi, se non buttati o abbandonati in giro per la città costituendo motivo di inquinamento ambientale.

Questo l’organigramma del Club: Presidente del K-Kids è l’alunna Flavia D’ Aleo della classe quinta “A”, Vicepresidente Giorgia Castellana della classe quinta “B”, segretaria Benedetta Libertà della classe quarta “C”, Tesoriere  Nicolò Di Paola della quinta “B”, addetto stampa Giulio Sanzo della quarta “C”, webmaster Federica Giorrannello della classe quarta “D”. Le insegnanti impegnate nel progetto, Giovanna Samparisi e Rina Migliore coadiuvate dalle colleghe del gruppo di lavoro di ciascuna classe, Angela Di Pietro, Marillina Sillitto, Maria Pia Balbo, Elide De Leito, Eleonora Napoli curano la progettazione e la realizzazione delle attività. Referente del Kiwanis Club di Gela è il dott. Giuseppe Guarnaccia. Ma non è finita qui: si attende la Carta di assegnazione del club da parte della sede centrale degli Stati Uniti e numerose altre iniziative sono in corso di realizzazione e saranno materia di una manifestazione alla conclusione dell’anno scolastico.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 1.111
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

‘Il medico dei pazzi’ dell’UniTre

Liliana Blanco20 Maggio 2019

I performer gelesi alla Coppa Italia per le arti scenico-sportive

Liliana Blanco20 Maggio 2019

10.000 reperti sotto il mare….

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Ecco la nuova pinacoteca di Niscemi – video

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“Psichiatra in ghiaccio con cannella”

Redazione19 Maggio 2019

Butera nel film di Marco Bellocchio, ‘Il traditore’

Liliana Blanco19 Maggio 2019

“I have a dream”: spettacolo in ricordo dell’avv. Casano

Redazione19 Maggio 2019

Quattro scuole per la Settimana della Legalità

Liliana Blanco19 Maggio 2019

Silvana Grasso, premio Unesco-messaggero di pace nel mondo

Liliana Blanco18 Maggio 2019