Eventi

“Uno, nessuno, centomila..”, di scena al Teatro Eschilo

“Uno, nessuno, centomila..”, di scena al Teatro Eschilo
banner vision

Gela – “Uno, nessuno, centomila..”,  di Luigi Pirandello, di scena al Teatro Eschilo domenica 7 aprile alle 18.30.  Iniziato già nel 1909 e rimasto a lungo in gestazione, uscì solo nel dicembre 1925 sotto forma di romanzo a puntate nella rivista La Fiera Letteraria. Il romanzo più famoso del letterato siciliano è stato adattato per il teatro da Alessandra Pazzi e verrà interpretato da Enrico Lo Verso.

Il protagonista di questa vicenda, Vitangelo Moscarda, è una persona ordinaria, che ha ereditato da giovane la banca del padre e vive di rendita. Un giorno, tuttavia, in seguito all’osservazione da parte della moglie la quale gli dice che il suo naso è leggermente storto, inizia ad avere una crisi di identità, e rendersi conto che le persone attorno a lui hanno un’immagine della sua persona completamente diversa. Da quel momento l’obiettivo di Vitangelo sarà di scoprire chi è veramente.

banner vision

Decide quindi di cambiare vita (rinunciando al suo lavoro di usuraio) anche a costo della propria rovina economica e contro il volere della moglie che nel frattempo è andata via di casa. In questo suo gesto c’è il desiderio di un’opera di carità, ma anche quello di non essere considerato più dalla moglie come una marionetta. Anche Anna Rosa, un’amica della moglie che lui conosce poco, gli racconta di aver fatto di tutto per far intendere a sua moglie che Vitangelo non era lo sciocco che lei immaginava e che non c’era in lui il male.

Il protagonista arriverà alla follia in un ospizio, dove però si sentirà libero da ogni regola, in quanto le sue sensazioni lo porteranno a vedere il mondo da un’altra prospettiva. Vitangelo Moscarda conclude che, per uscire dalla prigione in cui la vita rinchiude, non basta cambiare nome proprio perché la vita è una continua evoluzione, il nome rappresenta la morte. Dunque, l’unico modo per vivere in ogni istante è vivere attimo per attimo la vita, rinascendo continuamente in modo diverso.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 608

di più in Eventi

Domenica concerto del Trio Parsifal

Redazione13 Aprile 2019

Il concerto di domani alle Benedettine

Redazione30 Marzo 2019

Concerto della domenica con flauto e chitarra

Redazione16 Marzo 2019

Storie di uomini e donne che lottano contro i disturbi alimentari

Redazione14 Marzo 2019

Concerto con Luana Saccuta e Maurizio Mangione

Redazione10 Marzo 2019

Dario Fortunello oggi alle Benedettine

Redazione17 Febbraio 2019

L’Unitalsi festeggia la Madonna di Lourdes

Liliana Blanco11 Febbraio 2019

Appuntamento domenicale con la musica

Redazione8 Febbraio 2019

Momenti preziosi al Teatro Eschilo con Alessandro Preziosi

Liliana Blanco6 Febbraio 2019