Attualità

Itis: la scuola con le porte aperte, alla mercè dei vandali

Itis: la scuola con le porte aperte, alla mercè dei vandali

Gela – La scuola alla mercè dei vandali che di notte vagano per la città, conoscono i luoghi dove poter penetrare e lì, sfogano la loro voglia di divertimento senza logica. Gli ignoti che di notte vestono un cappello e vagano, sapevano che la porta dell’Istituto industriale era facilmente violabile: l’avevano violato tante di quelle volte ed un’altra in più non fa più molto testo. E le condizioni economiche in cui versa l’ex provincia che gestisce le strutture edilizie delle scuole superiori, non promettono nulla di buono.  “La porta da cui sono entrati i vandali – dice la dirigente scolastica dell’Itis ‘Morselli’ , Ina Ciotta, era semiaperta, è danneggiata da tempo, l’abbiamo segnalato, ma non viene sostituita. Loro lo sanno, perchè l’hanno forzata in diverse occasioni e vanno sul sicuro. Questa volta però, hanno fatto di più: hanno ammassato materiale vicino al pannello dei cavi elettrici ed hanno provato a dare fuoco”. Poteva accadere il peggio, se il fuoco fosse arrivato fino al punto dove sono contenuti tutti i cavi che mantengono il sistema elettrico della scuola: non è successo per un pelo. E chissà se non succeda ancora visto che i vandali hanno libero accesso e nessuno se ne cura, mentre l’ex provincia continua a tenere in piedi un sistema economico che costa denaro pubblico ma non produce servizi

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 880
Attualità

di più in Attualità

Il sindaco incontra la Consulta per la disabilità: finalmente il dialogo

Redazione22 Maggio 2019

Prima udienza nel procedimento contro Melfa: ha chiesto di testimoniare

Redazione22 Maggio 2019

Giuseppe Sardella concorre a ‘Mister Universo’ – video

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Le trattative aperte all’Aias

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Rinvenuto ipogeo ad Agrigento, rifugio antiaereo in seconda guerra

Redazione22 Maggio 2019

Vertice in Prefettura per prevenire gli incendi nei boschi

Redazione22 Maggio 2019

I progetti dei volontari ‘rivali’

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Perdita senza fine: via Generale Cascino sempre ‘bagnata’

Liliana Blanco22 Maggio 2019

Assolta Giuseppina Savatta dalla Corte d’appello: era incapace di intendere in quel momento

Liliana Blanco21 Maggio 2019