Attualità

Cultraro: “Sarà un Venerdì santo difficile”

Cultraro: “Sarà un Venerdì santo difficile”

Gela – Ci siamo. Siamo arrivati in piena Settimana santa ed il problema della strada sventrata non è stato risolto. I rinvenimenti di rilievo storico-archeologico,  confermano quanto già sostenuto dalla  letteratura archeologica sull’eventualità di una stratificazione di insediamenti storici,  che si sarebbero susseguiti nel nostro centro storico, per iniziare da quelli  greci, per passare a quelli federiciani del medioevo e giungere così ai nostri tempi. C’è anche il resto di un’antica condotta. Risalgono al 17 ottobre 2018 ma da allora il nulla è trapelato sulle iniziative da intraprendere; si sa solo che la Soprintendenza non ha i fondi sufficienti per affrontare il caso.

Le prime difficoltà per il corretto andamento delle processioni, sono state registrate ieri, purtuttavia l’uscita della Domenica delle Palme è avvenuta. Ma il programma della Chiesa Madre è ricco di manifestazioni e non aiuta la situazione stagnante della via Bresmes che, dopo u rinvenimenti archeologici, è rimasta sventrata e non si accenna ad un intervento. “Ho rappresentato agli organi competenti tutte le difficoltà cui va incontro la parrocchia che gestisce le manifestazioni religiose della settimana santa – dice don Vincenzo Cultraro, parroco della Chiesa Madre -ma non ho abbiamo avuto alcun riscontro. Eppure, come ogni anno, si prevede un grande afflusso di fedeli che si assiepano in ogni angolo della zona di Piazza Umberto I. Si può ovviare il mercoledì ed il giovedì santo, in quanto le effigi del Cristo caricato della croce e dell’Immacolata escono dall’entrata posteriore; ma il venerdì santo sarà veramente difficile”. Il Comitato dei festeggiamenti propone di apporre sulla strada aperta delle lastre in metallo che, pure, non possono essere appesantite di peso eccessivo. Ci si augura che non accadano eventi spiacevoli.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 2.499
Attualità

di più in Attualità

Il messaggio di solidarietà del sindaco all’avvocato aggredito

Redazione19 Giugno 2019

In migliaia a Reggio Calabria da tutti i Comuni della provincia di Caltanissetta

Redazione19 Giugno 2019

Famà (Federdistat-Cisal-ANPPE): “importante coinvolgere la Prefettura sul fenomeno incendi

Redazione19 Giugno 2019

Iudici sul randagismo: “un problema più grande di quanto si pensi”

Liliana Blanco19 Giugno 2019

Il Nursind chiede all’Asp l’erogazione delle competenze

Redazione19 Giugno 2019

Inadempienze nel Servizio Idrico in provincia di Caltanissetta: esposto alla Procura

Redazione19 Giugno 2019

Nessuna speranza per il mammografo e le pazienti denunciano

Liliana Blanco18 Giugno 2019

Ma l’ ambasciatore dell’UNESCO è ambasciatore o no?

Redazione18 Giugno 2019

Vertice in Prefettura sui furti d’acqua

Redazione18 Giugno 2019